Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Investiti 9 milioni per lo stabilimento e un nuova linea di imbottigliamento

VILLA SANDI SFIORA I 94 MILIONI DI EURO DI FATTURATO NEL 2018

Ricavi aumentati del 50% in cinque anni


CROCETTA DEL MONTELLO - Villa Sandi S.p.A., azienda vitivinicola leader nella produzione di vini e di Prosecco docg e doc in Veneto e in Friuli, ha chiuso il 2018 con un fatturato di 93,9 milioni di euro, con un incremento dell’8,6% rispetto all’esercizio precedente.
“Si chiude un altro anno di impegno e di lavoro, ma soprattutto ricco di soddisfazioni per Villa Sandi - commenta il presidente Giancarlo Moretti Polegato -. A fine 2014 il nostro fatturato era di 62 milioni di euro, oggi si attesta a quasi 94 milioni di euro, segnando una crescita di oltre 50% in soli 5 anni. Un risultato straordinario ottenuto grazie ai costanti investimenti fatti a favore di una viticoltura sostenibile e attenta alla biodiversità, e a tutela della qualità del prodotto finito che arriva sulle tavole dei nostri clienti. Dal Prosecco al Cartizze fino al Merlot, i nostri vini crescono sia in termini di vendita che di critica e, grazie a una politica commerciale espansiva intrapresa anni fa, sono esportati in cento Paesi nel mondo".
Nella realizzazione del fatturato del 2018 di Villa Sandi hanno pesato per il 60% le esportazioni mentre il 40% delle vendite sono state realizzate in Italia. Più nel dettaglio, le vendite domestiche hanno fatto registrare un aumento dell’8%, i ricavi imputabili all’Europa sono cresciuti del 2% mentre il resto del mondo ha segnato un’impennata del 20,1% rispetto al dato del 2017. Per quanto riguarda i singoli paesi, i maggiori incrementi si sono registrati in USA, Canada, Australia, Russia, Sudamerica (con il Messico in testa) e Nuova Zelanda.
L'azienda ha investito 8,9 milioni nel corso dell'anno, l’ampliamento dello stabilimento di Crocetta del Montello e la costruzione di una nuova linea di imbottigliamento 4.0.
Le Tenute di Villa Sandi si estendono per oltre 160 ettari e spaziano nell'intera area del Prosecco, dalle pianeggianti zone della Doc in Veneto e in Friuli, dalle colline di Asolo alle vigne storiche Docg di Valdobbiadene fino alla cru del Cartizze.