Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'ex primo cittadini si ricandida alle prossime elezioni

PAOLA ROMA, CORSA BIS PER PONTE DI PIAVE

Al via una serie di incontri nelle frazioni


PONTE DI PIAVE. "Mi candido a sindaco di Ponte di Piave - esordisce la ex sindaca Paola Roma - e lo faccio da qui, dal Piave, dove i cittadini hanno vissuto l'emergenza dell'alluvione a fine 2018 senza una guida amministrativa eletta dal popolo. Noi c'eravamo prima, c'eravamo anche in quel caso e ci saremo anche in futuro per i nostri cittadini. Ripartiamo quindi da dove eravamo rimasti. Andremo a comporre una squadra fatti di persone di esperienza e giovani che vogliono mettersi a disposizione della collettività. Ponte di Piave ha bisogno di un sindaco che si rimbocca le maniche, trasparente, che mantiene promesse. Noi abbiamo rispettato tutto il programma elettorale col quale ci eravamo candidati e, anzi, abbiamo fatto anche di più grazie al coinvolgimento dei cittadini. Ecco perchè da martedì faremo una serie di incontri nelle frazioni con la cittadinanza, per mostrare i lavori fatti e costruire assieme a tutti il programma per il futuro di Ponte di Piave. Il nostro paese non può più permettersi di restare fermo, per colpa della "vecchia" politica che ha portato al commissariamento abbiamo già perso troppe opportunità, numerosi bandi ai quali non si è potuto partecipare. Noi ripartiamo dunque dai cittadini, per i cittadini. L’energia continua!”.