Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'ex primo cittadini si ricandida alle prossime elezioni

PAOLA ROMA, CORSA BIS PER PONTE DI PIAVE

Al via una serie di incontri nelle frazioni


PONTE DI PIAVE. "Mi candido a sindaco di Ponte di Piave - esordisce la ex sindaca Paola Roma - e lo faccio da qui, dal Piave, dove i cittadini hanno vissuto l'emergenza dell'alluvione a fine 2018 senza una guida amministrativa eletta dal popolo. Noi c'eravamo prima, c'eravamo anche in quel caso e ci saremo anche in futuro per i nostri cittadini. Ripartiamo quindi da dove eravamo rimasti. Andremo a comporre una squadra fatti di persone di esperienza e giovani che vogliono mettersi a disposizione della collettività. Ponte di Piave ha bisogno di un sindaco che si rimbocca le maniche, trasparente, che mantiene promesse. Noi abbiamo rispettato tutto il programma elettorale col quale ci eravamo candidati e, anzi, abbiamo fatto anche di più grazie al coinvolgimento dei cittadini. Ecco perchè da martedì faremo una serie di incontri nelle frazioni con la cittadinanza, per mostrare i lavori fatti e costruire assieme a tutti il programma per il futuro di Ponte di Piave. Il nostro paese non può più permettersi di restare fermo, per colpa della "vecchia" politica che ha portato al commissariamento abbiamo già perso troppe opportunità, numerosi bandi ai quali non si è potuto partecipare. Noi ripartiamo dunque dai cittadini, per i cittadini. L’energia continua!”.