Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/279: MCILROY TRIONFA NEL TOUR CHAMPIONSHIP

Il nordirlandese si aggiudica la FedEx Cup e il jackpot da 15 miloni di dollari


ATLANTA (USA) - Siamo all’ultimo atto del Tour FedEx Cup, che tiene impegnati gli appassionati nel mese di agosto, con i tre tornei: è iniziato con il Northern Trust disputato nel New Jersey, poi si è giocato il BMW Championship nell’Illinois, tocca ora al terzo, il Tour...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'ex primo cittadini si ricandida alle prossime elezioni

PAOLA ROMA, CORSA BIS PER PONTE DI PIAVE

Al via una serie di incontri nelle frazioni


PONTE DI PIAVE. "Mi candido a sindaco di Ponte di Piave - esordisce la ex sindaca Paola Roma - e lo faccio da qui, dal Piave, dove i cittadini hanno vissuto l'emergenza dell'alluvione a fine 2018 senza una guida amministrativa eletta dal popolo. Noi c'eravamo prima, c'eravamo anche in quel caso e ci saremo anche in futuro per i nostri cittadini. Ripartiamo quindi da dove eravamo rimasti. Andremo a comporre una squadra fatti di persone di esperienza e giovani che vogliono mettersi a disposizione della collettività. Ponte di Piave ha bisogno di un sindaco che si rimbocca le maniche, trasparente, che mantiene promesse. Noi abbiamo rispettato tutto il programma elettorale col quale ci eravamo candidati e, anzi, abbiamo fatto anche di più grazie al coinvolgimento dei cittadini. Ecco perchè da martedì faremo una serie di incontri nelle frazioni con la cittadinanza, per mostrare i lavori fatti e costruire assieme a tutti il programma per il futuro di Ponte di Piave. Il nostro paese non può più permettersi di restare fermo, per colpa della "vecchia" politica che ha portato al commissariamento abbiamo già perso troppe opportunità, numerosi bandi ai quali non si è potuto partecipare. Noi ripartiamo dunque dai cittadini, per i cittadini. L’energia continua!”.