Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/258: GUIDO MIGLIOZZI ESULTA AL KENYA OPEN

Primo successo sull'European Tour del 22enne vicentino


NAIROBI (KENYA) - Dopo aver seguito le prodezze di Francesco Molinari in Florida impegnato nel Players Championship, trasferiamoci ora in Kenya, a seguire la destrezza degli azzurri impegnati nel Magical Kenya Open del Tour europeo, sul percorso del Karen CC a Nairobi.Degli azzurri, a scendere in...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La rissa all'esterno di un ristorante di San Biagio di Callalta

PICCHIA MOGLIE E FIGLIO, ARRESTATO UN 36ENNE

La donna in passato si era rivolta ad un centro antiviolenza


SAN BIAGIO DI CALLALTA.  Ha spintonato la compagna facendola rotolare per terra, lo stesso trattamento lo ha riservato al figlio di soli sei anni. Un romeno di 36 anni, residente a Pordenone, è stato arrestato dai carabinieri. La doppia aggressione è avvenuta all'esterno di un ristorante di San Biagio di Callalta al culmine del'ennesima lite. Madre e bambino sono finiti in ospedale e dimessi con una prognosi di dieci giorni. L'uomo, invece, è stato arrestato ed ora si trova in carcere in attesa dell'udienza di convalida del provvedimento. Non è la prima volta che si dimostra aggressivo nei confronti della compagna. La donna, pur non avendolo mai denunciato, in passato si era rivolta ad un centro anti violenza per segnalare il comportamento violento del compagno.