Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La rissa all'esterno di un ristorante di San Biagio di Callalta

PICCHIA MOGLIE E FIGLIO, ARRESTATO UN 36ENNE

La donna in passato si era rivolta ad un centro antiviolenza


SAN BIAGIO DI CALLALTA.  Ha spintonato la compagna facendola rotolare per terra, lo stesso trattamento lo ha riservato al figlio di soli sei anni. Un romeno di 36 anni, residente a Pordenone, è stato arrestato dai carabinieri. La doppia aggressione è avvenuta all'esterno di un ristorante di San Biagio di Callalta al culmine del'ennesima lite. Madre e bambino sono finiti in ospedale e dimessi con una prognosi di dieci giorni. L'uomo, invece, è stato arrestato ed ora si trova in carcere in attesa dell'udienza di convalida del provvedimento. Non è la prima volta che si dimostra aggressivo nei confronti della compagna. La donna, pur non avendolo mai denunciato, in passato si era rivolta ad un centro anti violenza per segnalare il comportamento violento del compagno.