Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sergio Mattarella conferisce a Rodolfo Dalla Mora, l’onorificenza di Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

SUONA IL POSTINO E DIVENTA GRANDE UFFICIALE

A sorpresa la preziosa missiva è arrivata venerdì a casa del dirigente trevigiano


MOTTA DI LIVENZA. Conferita su iniziativa del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella “Motu Proprio” l’onorificenza di Grande Ufficiale al presidente di SIDiMa (Società italiana disability manager) e architetto e disability manager presso l’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione di Motta di Livenza (Treviso).

Rodolfo Dalla Mora dal 2007 è architetto - disability manager, responsabile dell’Ufficio accessibilità e del Caad (Centro per l’adattamento dell’ambiente domestico) dell’Ospedale Riabilitativo di di Alta Specializzazione di Motta di Livenza (Treviso). Nel 2011 è socio fondatore della Società Italiana Disability Manager e ne è Presidente Nazionale. In questi anni con la SIDiMa ha sviluppato e promosso in Italia la figura del Disability Manager, E’ docente nei Corsi di Perfezionamento e Master e membro di alcuni Comitati Tecnici Scientifici Universitari. Autore di numerosi articoli e studi sul Disability Management e sull’accessibilità; svolge l’attività anche di architetto specializzato nella progettazione inclusiva. E’ titolare dello studio di architettura ed urbanistica e ha svolto nel 2016 l’attività di Disability Manager per conto della Ulss 4 del “Veneto Orientale”.

“Un riconoscimento inaspettato che mi riempie di emozione e di soddisfazione, anche perché proviene direttamente dal Presidente Mattarella. Dedico questo mio riconoscimento alla mia famiglia, a tutte le persone con disabilità e alle loro famiglie che quotidianamente lottano per migliorare la qualità della vita.

Per Dalla Mora non è la prima onorificenza: nel 2008 è stato nominato Cavaliere al Merito della Repubblica “per il suo impegno nel sociale, in particolar modo a favore delle persone con disabilità”; nel 2012 è stato nominato Commendatore della Repubblica italiana “per alti meriti scientifici nel campo dell’accessibilità e dell’inclusione sociale da parte delle persone con disabilità”; nel 2016 gli è stata conferita la medaglia di Bronzo al Merito della Sanità Pubblica “per la sua attività professionale in ambito sanitario e sociale”. A novembre del 2018 gli è stato conferito il Premio Internazionale Giovanni Paolo II.