Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Studio dello Spi Cgil: "Servono politiche per la natalità"

LA MARCA INVECCHIA: UNO SU CINQUE HA PIÙ DI 65 ANNI

E in dieci anni oltre 2.400 neonati in meno


TREVISO - Una Marca sempre più anziana: negli ultimi sei anni gli over 65 sono aumentati di 21.500 unità, mentre, nel contempo, i ragazzi fino a 14 anni sono diminuiti di 6.583 e le fasce di età centrali della popolazione, di 3.548.
Ad elaborare i dati, lo Spi, il sindacato pensionati della Cgil di Treviso.
Oggi più di uno su cinque degli 887.420 abitanti della provincia ha più di 65 anni. Ma in alcune aree, su tutte la Pedemontana, la quota è ancora più elevata: a Vittorio Veneto rappresentano il 27,1% del totale, a Tarzo, Conegliano e Segusino superano il 26%.
Di contro le culle sono sempre più vuote: nel 2018, in tutta la Marca sono nati 6.953 bambini, 2.412 in meno rispetto a dieci anni prima. Nell’ultimo decennio, solo nove comuni su 95 registrano un andamento positivo delle nascita ed uno è in pareggio. Tutti gli altri calano: record a Refrontolo con un crollo del 67%.
Un andamento contrapposto che si ripercuote sugli equilibri complessivi della popolazione provinciale: in tutta la provincia ci sono 151,8 anziani ogni cento giovani. A Vittorio Veneto gli over 65 sono 2,3 per ogni under 14, il comune più giovane è Loria, dove il rapporto è uno a uno.
Soprattutto preoccupa il cosiddetto indice di dipendenza strutturale, che misura quante persone non in età lavorativa ci sono rispetto su cento attivi: valori oltre 50 indicano uno squilibrio generazionale. Nella Marca siamo a 56, nel Coneglianese si sfiora il 58 e nel Vittoriese si raggiunge il 60,7.
Se non avverrà un’inversione di tendenza, è a rischio la tenuta del sistema sociale, di welfare e di servizi pubblici, avverte Paolino Barbiero, segretario provinciale dello Spi Cgil.