Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una lettera per ringraziare degli auguri inviati in Vaticano

PAPA FRANCESCO SCRIVE ALLA COOP

La cooperativa "Sol.Co." impiega cirta settanta persone


TREVISO. Una graditissima lettera quella arrivata in questi giorni in Cooperativa Sol.Co. firmata niente meno che da Papa Francesco che, nel ringraziare per gli auguri ricevuti a Natale e per il Suo compleanno, manda uno speciale saluto e benedizione ai ragazzi della cooperativa, alla Presidente e a tutto lo staff interno.

Un messaggio che ha emozionato i soci di Sol.Co., che hanno visto valorizzato il lavoro che quotidianamente svolgono all’interno della cooperativa trevigiana.

La Presidente Luciana Cremonese ha sottolineato come “l’attenzione particolare rivolta dal Santo Padre alla nostra cooperativa conferma ulteriormente l’impegno che ogni giorno mettiamo in campo per restituire dignità e autonomia a molte persone che giungono da noi ma, allo stesso tempo, testimonia l’importanza del lavoro svolto da realtà come la nostra e molte altre sul territorio.

La cooperativa sociale Sol.Co. di Treviso dal 1992 si occupa di inserimento lavorativo di persone con disagio psichico, opera sul territorio con la sua attività di assemblaggio, blisteratura e imballaggio. Attualmente impegna circa 73 persone,tra cui soci lavoratori, soci in formazione lavoro e volontari; negli anni, sono state oltre 280 le persone inserite in percorsi di formazione lavoro.