Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco Conte: "Puntiamo ad installarle nei quartieri"

CINQUE NUOVE TELECAMERE PER VIGILARE SULLA SICUREZZA DI TREVISO

Il Comune ottiene 48mila euro dal ministero dell'Interno


TREVISO - Altri cinque occhi elettronici per vigilare sulla sicurezza di Treviso. Il Comune ha ottenuto un nuovo stanziamento di circ 48mila euro dal ministero dell’Interno per rafforzare il sistema di videosorveglianza cittadino.
Il sindaco Mario Conte sottolinea come le nuove installazioni riguarderanno in prevalenza i quartieri: "Un altro grande passo per gararantire la sicureza ai cittadini - spiega -. E' il secondo finanziamento che riceviamo in questo ambito.  Videocamere e varchi elettronici per il rilevamento delle targhe entrarenno in funzione sugli assi di accesso alla città, penso ad esempio da Sant'Antonino e Santa Bona, e in quelle zone sensibili segnalateci proprio dai cittadini, come il Parco Uccio, San Liberale Fiera".
Ora il progetto verrà discusso nel comitato provinciale sulla sicurezza pubblica, per definire con precisione, insieme al Prefetto e alle forze dell’ordine, i punti dove installare le nuove telecamere.