Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco Conte: "Puntiamo ad installarle nei quartieri"

CINQUE NUOVE TELECAMERE PER VIGILARE SULLA SICUREZZA DI TREVISO

Il Comune ottiene 48mila euro dal ministero dell'Interno


TREVISO - Altri cinque occhi elettronici per vigilare sulla sicurezza di Treviso. Il Comune ha ottenuto un nuovo stanziamento di circ 48mila euro dal ministero dell’Interno per rafforzare il sistema di videosorveglianza cittadino.
Il sindaco Mario Conte sottolinea come le nuove installazioni riguarderanno in prevalenza i quartieri: "Un altro grande passo per gararantire la sicureza ai cittadini - spiega -. E' il secondo finanziamento che riceviamo in questo ambito.  Videocamere e varchi elettronici per il rilevamento delle targhe entrarenno in funzione sugli assi di accesso alla città, penso ad esempio da Sant'Antonino e Santa Bona, e in quelle zone sensibili segnalateci proprio dai cittadini, come il Parco Uccio, San Liberale Fiera".
Ora il progetto verrà discusso nel comitato provinciale sulla sicurezza pubblica, per definire con precisione, insieme al Prefetto e alle forze dell’ordine, i punti dove installare le nuove telecamere.