Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi l'elezione a scrutinio segreto

LA CGIL CAMBIA, ECCO LA NUOVA SEGRETERIA

Due uomini e due donne affincheranno il segretario generale Ferrari


VENEZIA. La Cgil del Veneto ha una nuova segreteria. L’ha eletta stamattina, con voto segreto, l’assemblea generale dell’organizzazione al termine di una consultazione sulla proposta formulata dal segretario generale, Christian Ferrari, alla presenza del segretario nazionale con delega all’organizzazione, Nino Baseotto.

Il nuovo esecutivo della Cgil regionale è formato, oltre che da Christian Ferrari, segretario generale (già eletto a conclusione del congresso il 23 novembre 2018), da Tiziana Basso e Paolo Righetti, entrambi già membri della precedente segreteria, e da Silvana Fanelli e Giacomo Vendrame che rappresentano un arricchimento ed un ringiovanimento del vertice della Cgil veneta.

Silvana Fanelli proviene dalla Segreteria della Cgil veneziana e da incarichi di responsabilità nel sindacato dei bancari, mentre Giacomo Vendrame è segretario generale della Cgil di Treviso, incarico che lascerà nel prossimo periodo.

Con l’elezione odierna si completa il percorso di definizione della segreteria regionale della Cgil chiamata ad affrontare, in una fase per molti aspetti nuova ed impegnativa, le sfide che attendono il mondo del lavoro e la società del Veneto.

 

Composizione della segreteria della Cgil del Veneto

 

Christian Ferrari, 44 anni, padovano. Ha iniziato l’attività sindacale come dirigente della Fp Cgil di Padova. Nel 2010 è passato alla segreteria confederale di cui, nel 2013 è diventato segretario generale. Nel settembre del 2017 è stato eletto segretario generale della Cgil del Veneto, incarico in cui è stato confermato al congresso di novembre 2018.

 

Tiziana Basso, 51 anni, mirese. Dopo un’esperienza come delegata, è entrata nella segreteria della Filcams (commercio) alla fine degli anni ’90. Nel 2006 è stata eletta segretaria generale della Filtea (sindacato dei tessili poi confluito nella Filctem) di Venezia. Nel 2010 è passata al regionale, prima nella segreteria della Filctem e, dal 2014, nella segreteria confederale Cgil.

 

Silvana Fanelli, 53 anni, veneziana. Bancaria, ha iniziato l’attività sindacale nella Fisac Cgil dove tuttora ricopre incarichi nelle segreterie veneziana e regionale della categoria, oltre che nella guida nazionale del gruppo Unicredit. Dal 2014 è entrata nella segreteria della Camera del Lavoro Metropolitana di Venezia.

 

Paolo Righetti, 59 anni, veronese. Proveniente dal settore delle telecomunicazioni, è stato nella segreteria veronese del sindacato di categoria (prima Filpt, poi Slc). Nel 2004 è entrato nella segreteria della Cgil di Verona e nel 2013 in quella della Cgil regionale veneta.

 

Giacomo Vendrame, 38 anni, coneglianese. Dopo un periodo svolto come ricercatore all’Ires regionale, ha assunto (nel 2010) la direzione di Nidil Cgil di Treviso, il sindacato che si occupa del lavoro “atipico”. Nel 2011 è entrato nella Segreteria confederale e nel 2012 è stato eletto segretario generale della Cgil di Treviso.