Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le apparecchiature acuistate grazie alla donazione dell'associazione Arte Danza

NUOVI MONITOR IN PEDIATRIA A ODERZO


ODERZO - Tre nuovi monitor multiparametrici da utilizzare in pediatria, in patologia neonatale e in sala parto dell’ospedale ad Oderzo: queste le tre apparecchiature acquistate grazie alla donazione di 7.500 euro da parte dell'associazione Arte Danza di Oderzo.
I monitor acquistati permettono il monitoraggio, ovvero la rilevazione dei parametri vitali (frequenza cardiaca, respiratoria e saturazione dell'ossigeno) dei neonati fin dalle prime ore di vita in modo non invasivo. Questo consente di far si che il neonato possa stare in braccio alla mamma fin dai primi minuti di vita in modo sicuro. Avere a disposizione un numero maggiore di apparecchi, rispetto a quelli già in uso, permette inoltre al personale di gestire in maniera ottimale, e riducendo i tempi di attesa, i piccoli pazienti che afferiscono al pronto soccorso.
“All’Associazione Arte Danza va il nostro più sentito ringraziamento – sottolinea il direttore generale, per la generosità e la sensibilità dimostrate. Grazie alla loro donazione è stato possibile implementare ulteriormente la dotazione dell’Unità Operativa di Pediatria dell’Ospedale di Oderzo”.