Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Verranno ricavati appartamenti e negozi con giadini verticali

FONDAZIONE VENDE L'EX QUESTURA A ROBERTO ALIBARDI

Operazione da 12 milioni di euro, entro tre anni il recupero


TREVISO - Da ormai otto anni, da quando la sede della Polizia di Stato è stata trasferita alla Cittadella delle Istituzioni, rappresenta uno dei “buchi neri” della città. L’ex Questura di Treviso, però, tornerà a nuova vita.
La Fondazione Cassamarca, che ne aveva acquisito la proprietà proprio nell’ambito del risiko per la costruzione del polo all’Appiani, ha venduto il complesso immobiliare di via Carlo Alberto al gruppo Alibardi. La società fa capo a Roberto Alibardi, fondatore della Aliplast di Ospedaletto di Istrana, eccellenza europea nel riciclo e nel trattamento delle materie plastiche. Nel 2016 Alibardi ha progressivamente ceduto la maggioranza dell’industria, di cui rimane tuttora presidente, alla Hera di Bologna, tra i maggiori gruppi italiani nei servizi (energia, acqua, rifiuti), e, tra l’altro, si è dedicato ad investimenti immobiliari: di recente, ad esempio, ha acquistato palazzo Stern a Venezia.
Ora la nuova operazione “nella città in cui risiedo e che amo”, ha spiegato il 59enne imprenditore trevigiano. Valore intorno ai 12 milioni di euro, l’accordo preliminare è stato firmato oggi a Ca’ Spineda, il rogito definitivo verrà siglato davanti al notaio a marzo. Alibardi ha spiegato di voler seguire il piano di recupero predisposto da Fondazione e già approvato.
Degli oltre 7.200 metri quadrati dell’edificio, per 24mila metri cubi, il progetto prevede di ricavare appartamenti per 4.700 metri quadrati e negozi e uffici per altri 530, oltre a un parcheggio interrato di 2.400 metri quadrati. Tutto con molto verde: un’area di 1.100 metri, giardini verticali e terrazze e a cui si aggiungono anche i riqualificati portici pubblici lungo la via. Salvo imprevisti, la nuova Questura dovrebbe vedere la luce entro due o tre anni.
Il rinnovato impulso dato al piano di vendita del patrimonio immobiliare di Fondazione Cassamarca, con la pubblicazione on line delle schede dei vari beni, segna subito un colpo vincente. Il presidente Luigi Garofalo ricorda anche come il gruppo Alibardi sosterrà con centomila euro un nuovo ciclo di appunamenti culturali, promossi da Ca' Spineda e destinati a tutta la cittadinanza. Saranno dedicati a due temi, uno umanistico sul concetto del "classico", e uno scientifico sull'universo.