Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Martedi al Cinema Edera la proiezione del film presentato a Venezia

RWANDA, STORIA DI UN GENOCIDIO

GUARDA LA PUNTATA DI "VENETO UNO CON VOI" CON MARA MOSCHINI


TREVISO. La Fondazione Zanetti Onlus in collaborazione con il Cinema Edera di Treviso propone il film Rwanda, scritto e interpretato da Marco Cortesi e Mara Moschini con la regia di Riccardo Salvetti.

Presentato in anteprima alla 75 Mostra del Cinema di Venezia, in accordo con Le Giornate degli Autori, il lungometraggio approda per la prima volta a Treviso martedì 26 febbraio 2019 ore 20.30, al Cinema Edera, alla presenza dei due attori che, dopo lo spettacolo, dialogheranno con la platea. A 25 anni da uno dei genocidi più veloci e sistematici della storia, il film porta sullo schermo la vera storia di un giovane uomo, Augustin, che non ha altra scelta se non quella di uccidere e quella di una giovane donna, Cecile, condannata a fuggire per salvare la sua stessa vita e quella della sua bambina di 4 anni. Una storia vera di amicizia e solidarietà tra un uomo e una donna, lui Hutu e lei Tutsi, capaci di un gesto di indimenticabile e straordinario coraggio.


Galleria fotograficaGalleria fotografica