Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Blitz notturno di "Centopercentoanimalisti" a Venezia

INSULTI E LETAME CONTRO LA REGIONE

La Regione accusata di fare una campagna di odio contro i lupi


VENEZIA. Un manifesto con tre lupi ed una scritta di insulti contro la Regione ma anche sterco e letame scaricato davanti al portone. Il gesto è stato rivendicato da "Centopercentoanimalisti" che accusa palazzo Balbi di alimentare la campagna di odio contro il lupo e assecondare le richieste dei cacciatori ma anche degli allevatori.

"Anche la Giunta Regionale Veneta si è associata alla folle campagna di odio contro i Lupi, che vogliono sterminare - si legge nella rivendicazione del gruppo - . Evidentemente cacciatori, allevatori e speculatori condizionano pesantemente le scelte degli amministratori locali. La stragrande maggioranza dei Veneti si dissocia dal biocidio, anzi è contraria alla caccia e ne vorrebbe l’abolizione. Ma i politicanti preferiscono sottomettersi alle esigenze di chi vuole morti i Lupi, Animali innocui per gli umani e indispensabili per l’equilibrio natural"