Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/279: MCILROY TRIONFA NEL TOUR CHAMPIONSHIP

Il nordirlandese si aggiudica la FedEx Cup e il jackpot da 15 miloni di dollari


ATLANTA (USA) - Siamo all’ultimo atto del Tour FedEx Cup, che tiene impegnati gli appassionati nel mese di agosto, con i tre tornei: è iniziato con il Northern Trust disputato nel New Jersey, poi si è giocato il BMW Championship nell’Illinois, tocca ora al terzo, il Tour...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episodio nel marzo 2017, aveva anche speronato una Volante

AL VOLANTE A 15 ANNI FORZA POSTO DI BLOCCO E SCAPPA

Il ragazzo ora è stato arrestato dalla Polizia


TREVISO - Poco meno di due anni fa si era reso protagonista di un inseguimento da film per la vie di Treviso. Alla guida di una Fiat Punto, nonostante all’epoca avesse 15 anni, con già diversi precedenti per reati contro il patrimonio, non si era fermato all’alt di una Volante ed aveva cercato di allontanarsi a tutta velocità. La sua fuga si era conclusa dopo aver speronato un’altra auto della Polizia, accorsa nel frattempo in supporto ai colleghi. Era il 6 marzo del 2017. Ora il ragazzo è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Treviso, su disposizione del Tribunale dei minorenni di Venezia, dopo il provvedimento di sospensione della carcerazione è stato revocato. Dovrà scontare sei mesi di reclusione: portato all’Istituto penale minorile di Treviso è a disposizione della magistratura.