Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

11 punti per l'Usa messosi al servizio della squadra

BUONA LA PRIMA DI LOGAN, A JESI SUCCESSO TVB 80-49

La De Longhi resta a -4 da Montegranaro


JESI - Debutto di David Logan con TVB: per lui ordinaria amministrazione e comunque se l'è cavata: la sua squadra invece ha colto la più sonante vittoria in trasferta della stagione, intimorendo immediatamente avversari certamente inferiori e sfiorando ad un certo punto i 40 punti di vantaggio.
Il successo tuttavia non ha permesso di dimezzare il distacco da Montegranaro, vittorioso a Bologna, che resta a -4. E dopo la pausa per la Coppa Italia al Palaverde arriverà proprio la formazione marchigiana.


TERMOFORGIA JESI-DE LONGHI TREVISO 49-80 (9-23, 21-42, 34-62)
TERMOFORGIA JESI: Tommaso Rinaldi 19 (5/11, 2/4), Leonardo Tote 7 (3/10, 0/1), Bruno Mascolo 6 (2/9, 0/1), Matteo Santucci 6 (3/3, 0/3), Lorenzo Baldasso 5 (0/4, 1/4), Kevin Dillard 4 (2/6, 0/2), Isacco Lovisotto 2 (1/1, 0/0), Giacomo Maspero 0 (0/4, 0/2), Antonio Valentini 0 (0/1, 0/0), Babacar Kouyate 0 (0/0, 0/0), Simone Mentonelli 0 (0/0, 0/0), Preston Knowles 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 11 - Rimbalzi: 33 5 + 28 (Leonardo Tote 11) - Assist: 9 (Bruno Mascolo 6)
DE LONGHI TREVISO: Dominez Burnett 15 (3/6, 3/3), Amedeo Tessitori 14 (4/8, 1/1), Lorenzo Uglietti 12 (3/3, 2/2), David Logan 11 (1/4, 3/9), Matteo Imbrò 9 (2/3, 1/4), Davide Alviti 6 (1/4, 1/5), Eric Lombardi 5 (0/1, 1/4), Luca Severini 4 (2/2, 0/1), Matteo Chillo 4 (2/8, 0/0), Alvise Sarto 0 (0/0, 0/1), Simone Barbante 0 (0/1, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 11 - Rimbalzi: 48 9 + 39 (Davide Alviti 9) - Assist: 20 (David Logan, Matteo Imbrò, Matteo Chillo 4)

 Tezenis VR-Assigeco PC                82-53
 Cimorosi Roseto-GSA Udine           83-70
 Le Naturelle Imola-Hertz CA            96-72
 Bakery PC-Baltur Cento                 63-61
 Pompea MN-OraSì Ravenna       dts 88-81
 Lavoropiù BO-XL Montegran.     dts 105-106
 Unieuro Forlì-Bondi FE                      68-71

La classifica  
          
 Lavoropiù BO       40   OraSì Ravenna      20
 XL Montegranaro  38   Pompea Mantova   20
 De'Longhi TV       34   Bondi Ferrara       18
 GSA Udine           28   Assigeco PC         18
 Tezenis VR           28   Bakery PC            14
 Unieuro Forlì         26   Hertz Cagliari        14
 Cimorosi Roseto   22   T.Forgia Jesi          14
 Le Natur. Imola     22   Baltur Cento          12