Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fondazione vuole trenta milioni di euro. Da Piazza Borsa attendono l'autorizzazione del Ministero

CAMERA DI COMMERCIO ALL'APPIANI, C'E' L'ACCORDO

Progetto per la riqualificazione della sede storica.


TREVISO. Trenta milioni per l'acquisto dell'intera "Torre C" in Piazza delle Istituzioni. Fondazione Cassamarca ha messo nero su bianco la proposta alla Camera di Commercio che dopo un lungo braccio di ferro ha accolto positivamente la proposta. L'accordo insomma è vicino anche se la giunta camerale dovrà attendere le autorizzazioni ministeriali prevIste dalla legge per acquisizioni a sei zeri.

Per quanto riguarda la vecchia sede di Piazza Borsa la giunta della Camera di Commercio che oggi si è riunita per valutare la proposta di Fondazione, ha dato mandato al Presidente e al Segretario Generale affinché il piano di valorizzazione e di riqualificazione dell’immobile di piazza Borsa, rientri in un progetto di più ampia portata urbanistica dell’intera area compresa tra Piazza Borsa, Giardini di Sant’Andrea, riviera di Santa Margherita e Piazza Giustinian, dove la Camera di commercio assieme a Coldiretti ha già allocato il mercato a km0, valutando l’intera area strategica e di fondamentale importanza per lo sviluppo della Treviso del domani. Il sindaco di Treviso Mario Conte, a termine della giunta, è intervenuto n confermando la necessità di raggiungere insieme ad un intesa per la progettazione della riqualificazione urbana.