Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/293: MAURITIUS OPEN TIENE A BATTESIMO IL PRIMO SUCCESSO DEL 18ENNE HOJGAARD

Il baby danese supera al supplementare l'azzurro Paratore


BEL OMBRE (MAURITIUS) - Il secondo evento dell’European Tour 2020 propone la quinta edizione dell’Afrasia Bank Mauritius Open, in programma sul tracciato dell’Heritage GC, a Bel Ombre nell’isola di Mauritius, dove tutto è da sogno, a cominciare dal piccolo porto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fondazione vuole trenta milioni di euro. Da Piazza Borsa attendono l'autorizzazione del Ministero

CAMERA DI COMMERCIO ALL'APPIANI, C'E' L'ACCORDO

Progetto per la riqualificazione della sede storica.


TREVISO. Trenta milioni per l'acquisto dell'intera "Torre C" in Piazza delle Istituzioni. Fondazione Cassamarca ha messo nero su bianco la proposta alla Camera di Commercio che dopo un lungo braccio di ferro ha accolto positivamente la proposta. L'accordo insomma è vicino anche se la giunta camerale dovrà attendere le autorizzazioni ministeriali prevIste dalla legge per acquisizioni a sei zeri.

Per quanto riguarda la vecchia sede di Piazza Borsa la giunta della Camera di Commercio che oggi si è riunita per valutare la proposta di Fondazione, ha dato mandato al Presidente e al Segretario Generale affinché il piano di valorizzazione e di riqualificazione dell’immobile di piazza Borsa, rientri in un progetto di più ampia portata urbanistica dell’intera area compresa tra Piazza Borsa, Giardini di Sant’Andrea, riviera di Santa Margherita e Piazza Giustinian, dove la Camera di commercio assieme a Coldiretti ha già allocato il mercato a km0, valutando l’intera area strategica e di fondamentale importanza per lo sviluppo della Treviso del domani. Il sindaco di Treviso Mario Conte, a termine della giunta, è intervenuto n confermando la necessità di raggiungere insieme ad un intesa per la progettazione della riqualificazione urbana.