Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'╔LITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incontro a Ca' Spineda tra i Rettori e il Presidente di Fondazione Cassamarca

UN NUOVO PATTO PER MANTENERE L'UNIVERSIT└ A TREVISO

L'ex distretto militare come nuova sede universitaria



Centro universitario strategico per gli Atenei di Padova e Venezia, è la sede di Treviso.
Il Presidente di Fondazione Cassamarca, Luigi Garofalo, ha incontrato a Ca’ Spineda il Prof. Rosario Rizzuto, Rettore dell’Università di Padova, e il Prof. Michele Bugliesi, Rettore di Ca’ Foscari di Venezia, per trovare una soluzione comune che possa soddisfare tutti.
Le convenzioni saranno riviste totalmente e sostituite da un nuovo accordo: la nuova sede individuata per l’Università sarà l’ex distretto militare, e per questo Fondazione Cassamarca metterà a disposizione sede e servizi, mentre gli atenei dovranno portare i contenuti.
Per limitare le spese, Fondazione ha pensato di costruire un grande polo universitario, un’unica sede per entrambi gli Atenei dotata delle migliori attrezzature, e l’ex distretto militare si è rivelato la sede ideale per questo progetto innovativo.
Vi è stata convergenza piena rispetto a un ulteriore potenziamento del progetto universitario a Treviso, auspicabilmente con l’appoggio di tutte le istituzioni pubbliche e private del territorio.
Le prossime settimane saranno decisive, e interessato a questi cambiamenti, è il Comune, che vuole rivitalizzare quella parte di città e lanciare l’immagine di Treviso come città Erasmus, pronta ad accogliere studenti da tutta Europa.