Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Giunta approva la modifica alla convenzione fra Comune e Presidenza del Consiglio dei Ministri

BANDO PERIFERIE, AL VIA GLI INTERVENTI NEI QUARTIERI

Il sindaco: "Cantieri e lavori per 13,5 milioni"


TREVISO. La riqualificazione dei quartieri passa alla fase esecutiva. È stata approvata dalla Giunta Comunale lo schema di modifica della Convenzione fra Comune di Treviso e Presidenza del Consiglio dei Ministri che certifica l’utilizzabilità dei fondi stanziati per la partecipazione al Bando Periferie e permetterà di attuare il programma di intervento nei quartieri, per un importo di circa 13 milioni e 500 mila euro.

L’accordo concernente il Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di Provincia era stato sancito nella Conferenza Unificata del 18 ottobre 2018, anche grazie al dialogo fra i sindaci delle città capoluogo interessate e il Governo, per consentire il finanziamento delle spese effettivamente sostenute e documentate in base al cronoprogramma degli interventi realizzati o programmati, ratificato con la legge di bilancio 2019 (legge 30 dicembre 2018, n. 145).

Le finestre di pagamento da parte del Governo, in virtù della modifica alla Convenzione, saranno due nel 2019 e altre due nel 2020 (giugno e dicembre) e saranno pari al 95 per cento delle somme anticipate dal Comune di Treviso per i lavori, oltre al 5% in fase di collaudo.

Di fatto, con la certificazione dei finanziamenti da parte del Governo, potranno partire i cantieri per la riqualificazione di Santa Maria del Rovere, Parco Eolo, palestra delle Acquette, piscine di Selvana, pista ciclopedonale da Fiera a Santa Maria del Rovere.

«Finalmente è stato compiuto l’ultimo passo, quello che certifica i finanziamenti e che permetterà di aprire finalmente i cantieri», le parole del sindaco Mario Conte. «Grazie al dialogo con il Governo si è riusciti ad ottenere lo sblocco delle risorse che permetteranno di concretizzare importanti opere di riqualificazione importantissime in città»