Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Giunta approva la modifica alla convenzione fra Comune e Presidenza del Consiglio dei Ministri

BANDO PERIFERIE, AL VIA GLI INTERVENTI NEI QUARTIERI

Il sindaco: "Cantieri e lavori per 13,5 milioni"


TREVISO. La riqualificazione dei quartieri passa alla fase esecutiva. È stata approvata dalla Giunta Comunale lo schema di modifica della Convenzione fra Comune di Treviso e Presidenza del Consiglio dei Ministri che certifica l’utilizzabilità dei fondi stanziati per la partecipazione al Bando Periferie e permetterà di attuare il programma di intervento nei quartieri, per un importo di circa 13 milioni e 500 mila euro.

L’accordo concernente il Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di Provincia era stato sancito nella Conferenza Unificata del 18 ottobre 2018, anche grazie al dialogo fra i sindaci delle città capoluogo interessate e il Governo, per consentire il finanziamento delle spese effettivamente sostenute e documentate in base al cronoprogramma degli interventi realizzati o programmati, ratificato con la legge di bilancio 2019 (legge 30 dicembre 2018, n. 145).

Le finestre di pagamento da parte del Governo, in virtù della modifica alla Convenzione, saranno due nel 2019 e altre due nel 2020 (giugno e dicembre) e saranno pari al 95 per cento delle somme anticipate dal Comune di Treviso per i lavori, oltre al 5% in fase di collaudo.

Di fatto, con la certificazione dei finanziamenti da parte del Governo, potranno partire i cantieri per la riqualificazione di Santa Maria del Rovere, Parco Eolo, palestra delle Acquette, piscine di Selvana, pista ciclopedonale da Fiera a Santa Maria del Rovere.

«Finalmente è stato compiuto l’ultimo passo, quello che certifica i finanziamenti e che permetterà di aprire finalmente i cantieri», le parole del sindaco Mario Conte. «Grazie al dialogo con il Governo si è riusciti ad ottenere lo sblocco delle risorse che permetteranno di concretizzare importanti opere di riqualificazione importantissime in città»