Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Storica finale per TVB e battuta la Fortitudo 84-75

E' NOSTRA! LA COPPA ITALIA DI A2 VA A TREVISO

Fantastico Logan ma tutta la squadra è stata grande


PORTO SAN GIORGIO La Coppa Italia di A2 va a Treviso! Fantastica De Longhi che in finale ha battuto la corazzata Fortitudo, dalla quale quest'anno era stata sconfitta due volte. Ma stavolta, con Logan superstar, TVB ha fatto capire che gli equilibri forse stanno cambiando. Grandissimo entusiasmo in tutto l'ambiente e fra la tifoseria, numerosa e presente nelle Marche. Buon inizio Fortitudo con Rosselli, Mancinelli e Hasbrouck (9-2 al 3°). Treviso reagisce con Tessitori, Logan e Lombardi per la parità a quota 9 (5°). Sei punti consecutivi di Leunen, con due giochi da tre punti, ridanno il +6 alla Lavoropiù (15-9 al 6°). Treviso piazza uno 0-8 con due triple di Imbrò e Burnett e un canestro di Logan che vale il sorpasso (15-17 al 7°). Una tripla di Burnett e un canestro di Severini danno il +5 alla De' Longhi a fine primo periodo (19-24). Un ottimo Chillo realizza cinque punti filati per il +10 De' Longhi (21-31 al 13°), contro una Fortitudo in difficoltà offensive. Due triple di Hasbrouck sbloccano la Lavoropiù e ridanno il -4 (29-33 al 15°). Ma Treviso chiude alla grande il primo tempo, prima portandosi a +10 (35-45 al 18°) con Imbrò e Lombardi, e poi volando sino a +16 con Burnett, complice anche due tecnici fischiati a Rosselli ed a coach Martino. Alla pausa lunga è +14 TVB (37-51). Tessitori, Logan e Lombardi iniziano bene il secondo tempo per Treviso (43-57 al 23°), con Hasbrouck che prova a tenere a galla la Fortitudo a suon di triple, riavvicinando Bologna fino a -6 (51-57). Logan e Tessitori ridanno la doppia cifra di vantaggio alla De' Longhi (51-62). Un super Hasbrouck, già a quota 25 punti alla terza pausa, riporta a -7 Bologna (59-66 al 30°). Botta e risposta in avvio di ultimo periodo con Hasbrouck e Delfino da una parte, Imbrò e Severini dall'altra: Treviso si mantiene avanti (65-72 al 33°). Una tripla di Venuto dà il -4 Lavoropiù (68-72 al 34°), gara che si mantiene bella e avvincente. Percentuali che si abbassano, con la De' Longhi leggermente avanti (70-75 al 37°), di nuovo a +8 con tre liberi di Logan. La Lavoropiù non molla, Rosselli da tre dà il -5 (73-78 al 39°), due liberi di Venuto per il -3. Treviso costruisce una grande azione d'attacco con schiaccione finale di Tessitori per il +5 (75-80) a 40 secondi dal termine. Bologna non segna in attacco, e David Logan la chiude dalla lunetta per Treviso. Finisce 75-84.

LAVOROPIU' BOLOGNA-DE LONGHI TREVISO 75-84 (19-24, 18-27, 22-15, 16-18

BOLOGNA: Kenny Hasbrouck 28 (2/6, 5/11), Maarty Leunen 12 (3/4, 1/4), Guido Rosselli 10 (2/6, 2/4), Giovanni Pini 7 (3/5, 0/0), Matteo Fantinelli 6 (2/5, 0/0), Marco Venuto 5 (0/0, 1/4), Stefano Mancinelli 4 (2/4, 0/2), Carlos Delfino 3 (0/2, 1/3), Andrea Benevelli 0 (0/0, 0/1), Matteo Franco 0 (0/0, 0/0), Giacomo Sgorbati 0 (0/0, 0/0), Marco Prunotto 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 23 - Rimbalzi: 22 8 + 14 (Matteo Fantinelli 4) - Assist: 14 (Matteo Fantinelli 4)
TREVISO: David Logan 19 (3/4, 2/3), Dominez Burnett 16 (2/3, 3/5), Amedeo Tessitori 15 (7/9, 0/0), Matteo Imbrò 12 (2/4, 2/5), Eric Lombardi 9 (2/5, 1/2), Matteo Chillo 7 (2/3, 1/1), Luca Severini 4 (2/4, 0/0), Lorenzo Uglietti 2 (1/2, 0/3), Davide Alviti 0 (0/2, 0/1), Alvise Sarto 0 (0/0, 0/0), Simone Barbante 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 17 - Rimbalzi: 36 9 + 27 (Matteo Imbrò 9) - Assist: 19 (David Logan 6)