Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Anche nella Marca vince Zingaretti con il 69 per cento delle preferenze

VINCE ZINGARETTI, QUASI 13 MILA PER LE PRIMARIE DEL PD

Il segretario provinciale Zorzi: "Punto di partenza, ora Europee e amministrative"


TREVISO. Il Partito Democratico si è risvegliato. Le primarie di domenica hanno portato alle urne 13819 persone ai gazebo e hanno riportato in casa dem l'ottimisto. Alla vigila in tanti avrebbeo fatto la firma per arrivare a diecimila partecipanti, il risultato finale è andato oltre le previsioni più rosee. Come a livello nazionale anche nella Marca ha vinto Nicola Zingaretti con quasi il 69 per cento dei consensi. Maurizio Martina, nonostante fosse supportato da tanti big locali del partito si è fermato al 18,69 per cento. Ancora più in là Roberto Giacchetti che ha ragrannellato 1689 preferenze ovvero il 12,32 per cento. Rispetto alle primarie del 2017 che pure avevano segnato un successo in termini di partecipazione, gli elettori sono aumentati di 800 unità. Le operazioni di voto si sono svolte in modo regolare senza particolari tensioni eccetto a Treviso dove alcune affissioni sono state contestate. Un risultato che è soprattutto un punto di partenze in vita delle immediate scadenze elettorali Europee e amministrative in testa.

Nel link il commento del segretario provinciale del PD Giovanni Zorzi