Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il rapporto dell'Osservatorio economico di Treviso

2018 ANCORA POSITIVO, MA CROLLA LA FIDUCIA DELLE IMPRESE

Meno del 42% delle aziende investirà nell'anno in corso


TREVISO - Si è chiuso un anno ancora positivo per l’economia della Marca, si è aperto un altro sempre più caratterizzato dall’incertezza. Sono in forte chiaroscuro il bilancio del 2018 e le prime prospettive per il 2019 dell’Osservatorio economico e sociale di Treviso.
Sul fronte dell’occupazione è stato ormai recuperato il crollo avvenuto durante la crisi: a fine dicembre scorso il saldo tra assunti e usciti è in attivo di 1.500 unità rispetto a giugno 2008.
Crescono soprattutto le assunzioni a tempo indeterminato (saldo a più 4.500 nel solo 2018), a loro volta frutto delle stabilizzazioni di contratti a tempo determinato, raddoppiate rispetto all'anno precedente.
Se i principali indicatori economici nel 2018 segnano comunque un aumento, le previsioni degli imprenditori per i prossimi mesi rivelano, tuttavia, un crescente clima di incentezza. Ancor più dello scenario internazionale, la sfiducia riguarda la domanda interna e questo,  come conferma Federico Callegari, coordinatore scientifico dell’Osservatorio economico, si riverbera anche sugli investimenti: le aziende intenzionate ad investire scendono dal 60,3% del 2017 al 41,8% attuale.
Mario Pozza, presidente della Camera di commercio di Treviso e Belluna, punta l’indice contro il clima da campagna elettorale permanente, che impedisce chiarezza e politiche di lungo periodo di cui il sistema produttivo avrebbe necessità.