Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIŁ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Con ospiti e autoritą, presente anche la famiglia del dirigente sportivo

FABIO MAGGIOTTO SI AGGIUDICA IL PRIMO MEMORIAL ADRIANO MORO

Numerosi atleti al torneo dedicato all'ex presidente dell'Olimpia


TREVISO - Una giornata di sport e di festa. E' stato questo il 1° Memorial Adriano Moro, organizzato domenica scorsa dalla Bocciofila Olimpia di Treviso, in memoria del suo ex presidente, prematuramente scomparso poco più di un anno fa.
Moro era stato il fautore della costituzione della squadra agonistica della bocciofila, ulteriore elemento della società sportiva con sede nel quartiere di Santa Maria del Rovere. Non poteva esserci, dunque, modo migliore per ricordarlo di una gara nazionale.
All'evento, oltre ai vertici dell'Olimpia, hanno preso parte diverse autorità: Silvia Nizzetto, assessore allo Sport del Comune di Treviso, i consiglieri nazionali della Federazioni Italiana Bocce, Maurizio Andreoli e Gian Franco Papa, il presidente del Comitato regionale Giorgio Marian, il delegato provinciale Antonio Guizzo. Ospiti d'onore, però, sono stati i familiari di Adriano Moro: la moglie Claudia, i figli Valentina ed Emiliano, i fratelli Franco e Dino.
E poi c'è stata la gara: il titolo se l'è aggiudicato Fabio Maggiotto della Bocciofila Randon di Verona, al secondo posto Oscar Bin della Bocciofila Monastier Treviso, terzo Luca Brutti della Bocciofila Aper di Perugia e quarto Enzo Boschiero della Bocciofila Concordia Moglianese di Treviso

Galleria fotograficaGalleria fotografica