Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Ministero finanzia dieci istituti a rischio dispersione scolastica

SCUOLE A RISCHIO, FINANZIATI DIECI ISTITUTI

35.000 euro per la realizzazione di laboratori per la didattica digitale


TREVISO. Il Veneto fa la parte del leone nello stanziamento da parte del Ministero dell’Istruzione di ulteriori risorse per ambienti didattici innovativi nelle aree a rischio dispersione scolastica. Dei 46 istituti finanziati con un plafond complessivo di un milione e 600.000 euro, 10 sono veneti. La somma si aggiunge ai 2,1 milioni stanziati a novembre 2018, con i quali sono stati sostenute 60 scuole nella creazione di ambienti digitali di apprendimento.

“Ogni scuola – spiega la segretaria della Commissione Istruzione alla Camera, la deputata trevigiana Angela Colmellere - riceverà 35.000 euro per la realizzazione di laboratori per la didattica digitale. A livello territoriale, il Veneto avrà 10 laboratori. In provincia di Treviso ha ricevuto contributi l’Ic di Follina-Tarzo; a Rovigo la Scuola di Trecenta; a Verona l’Ic Hack di San Giovanni Lupatoto, l’Ic di San Bonifacio e l’Ic di Monteforte d’Alpone; a Padova l’IC San Camillo; a Venezia gli Ic Spallanzani e Grimani, gli Ic di Chioggia 2 e 5”.

“Da sindaco di Miane – prosegue Colmellere – mi fa particolarmente piacere il finanziamento del progetto dell’Istituto comprensivo di Follina e Tarzo, in cui ricadono le scuole del paese che amministro. So bene quali siano le problematiche della mia zona, con il rischio di dispersione scolastica. Il progetto presentato dalla scuola può essere uno strumento importante per offrire nuove e non tradizionali occasioni di apprendimento, nonché una formazione di qualità. Nell’assegnazione del contributo il Ministero si è basato sull’indice di disagio negli apprendimenti, di status socio-economico familiare, di deprivazione territoriale e di abbandono scolastico. E’ perciò un segnale concreto alle comunità scolastiche e ai territori, perché dove c'è una scuola che funziona, c'è una società che guarda al futuro con fiducia”.