Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tolta la passerella di Portofino realizzata dalla trevigiana Euredile.

PASSERELLA PER 35.000, PORTOFINO RINGRAZIA TREVISO

Il sindaco della cittadine ligure: "Ha cambiato la vita di residenti e turisti"


PAESE. Il primo bullone è stato svitato questa mattina davanti alle telecamere e ai flash dei fotografi. La passerella firmata "Euroedile" dopo quasi tre mesi verrà smantellata per far posto ad una strada. I 120 metri di tubi, montanti e pannelli per tre mesi sono stati l'unico collegamento per raggiungere o muoversi da Portofino. Era il 29 ottobre quando una mareggiata ha distrutto la strada che collegava il borgo della Riviera a Santa Margheria Ligure, “Euredile” è riuscita a costruirla in poco meno di una settimana e dallo scorso dicembre la vita per Portofino è cambiata. "Per noi è stata una svolta – racconta il sindaco Matteo Viacava – La vita dei residenti e dei turisti è cambiata e Portofino è uscita dall'isolamento".

Sono state almeno trentacinquemila le persone che sono transitate per la passerella, con punte di mille al giorno nei fine settimana e nel periodo natalizio. La struttura, grazie a delle rampe speciali antisdrucciolo è stata attraversata anche dai disabili in carrozzina e dalle mamme con i passeggini. Sono cinque i tecnici della ditta di Postioma che da questa mattina sono in Liguria per smontare l'opera, ci vorranno due giorni, pioggia permettendo. "Abbiamo utilizzato cinquanta moduli da due metri e mezzo e 250 pannelli di ferro – ricorda Lorenzo Munarin, responsabile del cantiere di Euroedile – Un peso totale di 120 quintali. Molti pezzi, soprattutto in prossimità delle curve, non potevano essere prodotti in officina, abbiamo dovuto effettuare misurazioni sul posto e costruirli ma mano che i lavori procedevano".

Adesso i pedoni e i ciclisti che vogliono raggiungere Portofino transiteranno per la striscia di cemento che fiancheggia il mare e da metà aprile il transito sarà consentito anche alle auto. Per “Euroedile” la soddisfazione di aver costruito una struttura senza precedenti che in tre mesi non ha avuto alcun problema ed una promessa arrivata direttamente dal sindaco Matteo Viacava: "Siamo stati impressionati dalla rapidità e dall'efficienza dell'azienda, noi viviamo in un territorio impervio dove aprire cantieri è particolarmente difficile. Ci ricorderemo sicuramente di Euroedile ". Più che un saluto è stato un arrivederci. “L’entusiamo che abbiamo visto negli occhi della gente quando hanno potuto ricollegarsi con Portofino è stato il nostro regalo più grande” ha detto l’amministratore unico di “Euroedile” Nereo Parisotto. “Chissà che un giorno non si possa creare tra la nostra terra e Portofino anche un gemellaggio”.


Galleria fotograficaGalleria fotografica