Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'azienda della Marca scelta dalla casa del Tridente

ECCELLENZA TREVIGIANA NELLE NUOVE SUPERCAR MASERATI

La De Castelli di Crocetta realizzerà le plance in metallo


CROCETTA DEL MONTELLO - Sono made in Treviso le plance personalizzabili delle nuove supercar Maserati.
La casa del Tridente, infatti, ha scelto l'azienda trevigiana De Castelli, di Crocetta del Montello, per realizzare le plance in metallo per gli interni della sua nuova Quattroporte SQ4 Granlusso, appena presentata al Salone dell'Auto di Ginevra. Grazie a questa collaborazione, i clienti top di Maserati potranno ottenere varie possibilità di personalizzazione. 
De Castelli, guidata dall'amministratore Albino Celato, è un'eccellenza di alto artigianato, riconosciuta a livello internazionale, nella lavorazione del metallo: conta 42 dipendenti e un fatturato di 5,5 milioni di euro.