Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Negativi gli accertamenti sui famigliari della maestra

TBC A SCUOLA, TEST SU OTTANTA PERSONE

Migliorano le condizioni del bambino


TREVISO. Proseguono, nella scuola dell’opitergino mottense in cui si sono manifestati due casi di tubercolosi a carico, rispettivamente, di un’insegnante e di un alunno gli accertamenti volti ad escludere eventuali altri possibili casi di malattia.

Oggi sono stati sottoposti a test Mantoux altri 24 bambini che sono venuti a contatto stretto con la maestra ricoverata da ieri nell’unità operativa di malattia infettive del Ca’ Foncello diretta dal dr. Scotton, e una sessantina di dipendenti della primaria. Sono risultati negativi, nel frattempo, gli accertamenti sui familiari dell’insegnante.

Sui 20 compagni di classe del bimbo ammalato di tubercolosi risultati positivi al Mantoux sono iniziati, intanto, gli approfondimenti radiologici mentre per l’insegnante è giunta stamane, a seguito degli accertamenti effettuati dall’Unità Operativa di Microbiologia diretta dal dr. Rigoli, la definitiva conferma che si tratta di Tb.

Migliorano, intanto, le condizioni del bambino cui per primo la malattia è stata diagnostica, che ieri ha potuto lasciare l’ospedale per proseguire le cure a casa.

Di quanto accaduto nella scuola sono stati informati i Pediatri del territorio.

Gli esperti del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica e del Servizio di Epidemiologia inquadrano questo “focolaio epidemico” in una casistica caratterizzata da circa 60-70 casi l’anno, con annate più o meno significative ma con un trend tendenzialmente stabile. Il quadro epidemiologico, nell’ambito dell’Ulss 2, è costantemente monitorato e l’episodio dell’opitergino mottense, per caratteristiche e rilevanza, è oggetto di particolare attenzione.