Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'usl ha deciso di sottoporre alla proceduta Mantoux tutti gli alunni

TUBERCOLOSI A SCUOLA, TEST SU 400 BAMBINI

Il dg Benazzi: "Massima precauzione per tranquilizzare famiglie e insegnanti".


TREVISO. Tutti i bambini della scuola dell'opitergino mottense dove si sono registrati i due casi di tubercolosi verranno sottoposti alla procedura Mantoux. Si tratta di circa 400 ragazzi. La decisione è stata presa al termine di una riunione convocata ad hoc dai vertici dell'Uls 2 e dal servizio Igiene e Sanità pubblica. Venerdi si procederà alla lettura delle Mantoux eseguite a 44 operatori della scuola e ad altri 24 bambini seguiti dalla maetra ammalata, lunedì 18 inizierà l'esecuzione agli altri 400 bambini frequentanti l'istituto. Tutti i soggetti che risulteranno positivi seguiranno il percorso di approfondimento ordinario che prevede la radiografia del torace. "Abbiamo deciso di estendere la Mantoux a tutti i bambini e a tutti gli operatori della scuola - spiega il direttore generale, Francesco Benazzi - in un'ottica di massima precauzione, per garantire la dovuta tranquillità ai genitori e al personale. L'iter è stato condiviso con il Dirigente Scolastico e con il sindaco". Intanto migliorano le condizioni della maestra colpita dalla malattia, la donna è ricoverata da lunedi nel reparto malattie infettive dell'ospedale Cà Foncello di Treviso.