Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il chitarrista trevigiano in concerto domenica al Cervantes Theatre

BIS LONDINESE PER ANDREA VETTORETTI

Tappa del tour internazionale di presentazione del nuovo album “Wonderland”


TREVISO. Il chitarrista e compositore trevigiano, Andrea Vettoretti, sarà nuovamente “on stage” a Londra dopo il successo di qualche mese fa al Kings Place: questa volta si esibirà al Cervantes Theatre, domenica 17 Marzo, per le “Guitar in London Series” organizzate dalla fondazione IGF.

Prosegue così il tour internazionale di presentazione del nuovo album “Wonderland” ispirato al romanzo “Alice nel Paese delle Meraviglie” di Lewis Carroll. 

 Dopo nove album dedicati all’interpretazione nel mondo della musica classica, Andrea Vettoretti cambia rotta e schemi con il suo primo CD anche da compositore, che sorprende attraverso nuove sonorità di non facile classificazione; la musica sfugge ad ogni regola codificata, esplorando nuove sonorità e cercando di carpire gli elementi di un mondo musicale in continua evoluzione.

Dice Vettoretti:

"Mi piace sperimentare, provare nuove strade che portino, anche dopo lunghi percorsi, ad una sintesi. Della musica classica mi appassiona la profondità e la molteplicita`. Di altri generi musicali invece la semplicita` ed allo stesso tempo la forza comunicativa.”

 L’album Wonderland nasce dalla collaborazione con Paolo Dossena, storico produttore italiano di Charles Aznavour, Dalida, Riccardo Cocciante.

Tre i “bonus track”, tra cui il nuovo arrangiamento di “Sensations”, brano di successo del precedente album “Rain”.  

Andrea Vettoretti è anche testimonial di un progetto di educazione musicale per i bambini della Valle di Santa Eulalia (Perù), denominato “Musicare”. Il progetto è realizzato da Dokita, ONG riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri e che opera nel campo della cooperazione internazionale allo sviluppo. “Musicare” prevede l’allestimento di un laboratorio musicale con l’acquisto di chitarre, corde, spartiti musicali, leggii, nonché la presenza di insegnanti qualificati a servizio dello studio della chitarra classica per bambini e adolescenti in situazioni di disagio.