Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tavolo tecnico per la Gestione della Tassa di Soggiorno

A SAN PIETRO DI FELETTO SI INVESTE IN CULTURA E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

Quasi 14 mila euro di introiti nel 2018


Il Comune di San Pietro di Feletto, nel 2018, ha introitato 13.869,49 euro dalla tassa di soggiorno. Come da regolamento, il 25% andrà all’Organizzazione della gestione della destinazione “Città d’Arte e Ville Venete del territorio trevigiano”, il restante sarà investito nella valorizzazione e promozione del territorio.
Giovedì 14 marzo, la giunta ha deliberato la costituzione del Tavolo tecnico per la Gestione della Tassa di Soggiorno, che sarà composto, oltre che da un rappresentante dell’Amministrazione comunale, da rappresentanti delle associazioni di categoria (Federalberghi e le associazioni dell’agricoltura) a cui fanno riferimento le 18 strutture ricettive del paese con i loro 181 posti letto complessivi.
«Il Tavolo ha il compito di individuare come investire gli introiti della tassa di soggiorno – ha spiegato Benedetto De Pizzol, assessore alle Attività produttive e alla Promozione del territorio del Comune di San Pietro - È molto utile il confronto con le attività economiche che, con il loro lavoro, producono questo beneficio per la collettività».
La tassa di soggiorno ha un valore che va da 1,80 euro a 1 euro al giorno, a seconda della tipologia di struttura. Dal 6º giorno di permanenza, l’ospite non paga più.
Nel 2018, primo anno di introduzione della tassa di soggiorno, gli ospiti che hanno soggiornato nelle strutture ricettive del Felettano sono stati 6.410 per un totale di 9.822 pernottamenti tassati su un totale di 10.212 pernottamenti.