Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/282: LA SOLHEIM CUP 2019 PRENDE LA VIA DELL'EUROPA

La squadra del Vecchio Continente si impone sugli Usa nel massimo torneo femminile


GLENEAGLES  (SCOZIA) - La Solheim Cup è la massima espressione del golf delle donne, la sfida al femminile della Ryder Cup, rispetto a cui ha una storia più recente. Ha preso il nome dall’ideatore del torneo, Karsten Solheim, noto fabbricante di attrezzi sportivi conosciuti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un'esplorazione fotografica dei tesori segreti

APERTURA STRAORDINARIA DELLA POLVERIERA DI VOLPAGO

Un'area dismessa che può diventare richhezza



Un'area dismessa tra castagni, panorami mozzafiato, e graffiti che testimoniano il passaggio dei militari di leva, è stata aperta al pubblico ieri per un'esplorazione fotografica.

La polveriera è stata per più di 50 anni un'installazione militare, nata come strategia di difesa da eventuali attacchi dagli eserciti del Patto di Varsavia, durante la Guerra Fredda. Ora è passata al demanio del Comune di Volpago del Montello e la sua destinazione è ancora in fase di progettazione: saranno aperti tavoli alla popolazione, per proporre idee di interventi e usi di quest'area di 99 ettari, e si pensa già ad una riqualificazione con prospettive di carattere turistico e ambientale.
Gli edifici sono da tempo in stato di abbandono e i tetti in eternit richiedono una dovuta bonifica. L'accesso all'area, ieri, è stato consentito a 120 volontari tra cittadini volpaghesi e rappresentanti delle istituzioni della zona, 60 al mattino e altri 60 nel pomeriggio. I partecipanti sono stati divisi in 4 gruppi e sono stati guidati nell'ex polveriera per visitarla e fotografarla.
Domenica 31 marzo altri 120 cittadini potranno entrare con le stesse modalità per svolgere lo stesso servizio, e anche per quella giornata i posti sono già tutti occupati, tanto che l'amministrazione comunale ha dovuto dire di “no” a molti.