Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alberta Bellussi racconta episodi e aneddoti legati al territorio

"MI SON VENETA", STORIE E CURIOSITA' IN UN LIBRO

Giovedi la presentazione del volume


CIMADOLMO. Approda a Cimadolmo il suo libro “Mi son veneta. Aneddoti, curiosità e ricette della tradizione popolare” (Alba edizioni) della giornalista Alberta Bellussi. La pubblicazione, patrocinata dall’associazione internazionale Trevisani nel Mondo, infatti, verrà presentata giovedì 28 marzo, alle 20.45 nella sala conferenze delle aule tecniche di Cimadolmo (Treviso). la serata è organizzata dall’amministrazione comunale di Cimadolmo con la partecipazione del Consorzio Asparago Bianco di Cimadolmo e della Strada dell’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP. Bellussi ha attinto alla sua vasta conoscenza della cultura veneta scegliendo un agile ma prezioso scrigno di pillole di “veneticità” e di aspetti dell’identità veneta tratti dalla storia, la lingua e la cultura popolare di questa regione ruspante e legata alle tradizioni di una volta tanto in cucina che nei modi di dire e di fare e nella maniera di raccontarli. Il libro riserva la prima parte ai modi di dire (Quel del formaio, el cuc ecc.), la seconda ai personaggi storici e alle curiosità più rare sul Veneto (da Marco Caco all’inventore dello zampirone), la terza ai riti e alle tradizioni (da San Nicolò a San Piero) e la quarta alle ricette più radicate (dalla ossada ai bovoeti alla fritola). Simpatico e leggero ma ricco di riferimenti al costume e alla socialità delle genti venete, il libro “Mi son veneta” è distribuito nelle librerie e nelle edicole della Marca e nei bookstore online.