Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alberta Bellussi racconta episodi e aneddoti legati al territorio

"MI SON VENETA", STORIE E CURIOSITA' IN UN LIBRO

Giovedi la presentazione del volume


CIMADOLMO. Approda a Cimadolmo il suo libro “Mi son veneta. Aneddoti, curiosità e ricette della tradizione popolare” (Alba edizioni) della giornalista Alberta Bellussi. La pubblicazione, patrocinata dall’associazione internazionale Trevisani nel Mondo, infatti, verrà presentata giovedì 28 marzo, alle 20.45 nella sala conferenze delle aule tecniche di Cimadolmo (Treviso). la serata è organizzata dall’amministrazione comunale di Cimadolmo con la partecipazione del Consorzio Asparago Bianco di Cimadolmo e della Strada dell’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP. Bellussi ha attinto alla sua vasta conoscenza della cultura veneta scegliendo un agile ma prezioso scrigno di pillole di “veneticità” e di aspetti dell’identità veneta tratti dalla storia, la lingua e la cultura popolare di questa regione ruspante e legata alle tradizioni di una volta tanto in cucina che nei modi di dire e di fare e nella maniera di raccontarli. Il libro riserva la prima parte ai modi di dire (Quel del formaio, el cuc ecc.), la seconda ai personaggi storici e alle curiosità più rare sul Veneto (da Marco Caco all’inventore dello zampirone), la terza ai riti e alle tradizioni (da San Nicolò a San Piero) e la quarta alle ricette più radicate (dalla ossada ai bovoeti alla fritola). Simpatico e leggero ma ricco di riferimenti al costume e alla socialità delle genti venete, il libro “Mi son veneta” è distribuito nelle librerie e nelle edicole della Marca e nei bookstore online.