Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/351: DOPPIO EAGLE ALL'ULTIMO GIRO, BERGER VINCE L'AT&T PEBBLE BEACH

Il 28enne sorpassa in volata NcNealy, crolla invece Molinari


STATI UNITI - Siamo in California, a Pebble Beach, nella Contea di Monterey, piccola comunità sulla costa del pacifico. Si gioca una Pro-Am atipica, che a causa dell’emergenza sanitaria non viene giocata in compagnia delle celebrità come d’uso, è quindi una normale...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La giovane ha fermato una pattuglia della polizia e denunciato due nordafricani

UBRIACHI IN CENTRO, RAGAZZA MOLESTATA

Nei guai un 25 enne ed un 30 enne che pochi giorni prima erano stati fermato per un furto


TREVISO. Quando ha visto i poliziotti si è precipitata da loro chiedendo aiuto per quello che le era appena accaduto dalle parti di Piazza della Vittoria a Treviso. Una ragazza ha raccontato di essere sata avvicinata e importunata da due stranieri. Gli agenti dopo pochi istanti li hanno individuati e caricati nella volante per portarli in questura. I due giovani, due marocchini di 25 e 30 anni hanno cominciato ad inveire contro gli uomini in divisa, prima di salire in auto avevano anche tenato la fuga e una volta dentro hanno sferrato calci e pugni contro il divisore in plexiglass e la portiera del mezzo. Durante i controlli gli agenti hanno rinvenuto all'interno del giubbotto di uno dei due giovani un mazzo di chiavi, un telefonino e un portafoglio con alcune carte di credito. Oggetti risultati rubati qualche giorno prima da un'auto parcheggiata in centro e di proprietà di un vicentino. I due nordafricani che erano visibilmente ubriachi sono stati denunciati per ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e sono stati segnalati per manifesta ubriachezza.