Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La giovane ha fermato una pattuglia della polizia e denunciato due nordafricani

UBRIACHI IN CENTRO, RAGAZZA MOLESTATA

Nei guai un 25 enne ed un 30 enne che pochi giorni prima erano stati fermato per un furto


TREVISO. Quando ha visto i poliziotti si è precipitata da loro chiedendo aiuto per quello che le era appena accaduto dalle parti di Piazza della Vittoria a Treviso. Una ragazza ha raccontato di essere sata avvicinata e importunata da due stranieri. Gli agenti dopo pochi istanti li hanno individuati e caricati nella volante per portarli in questura. I due giovani, due marocchini di 25 e 30 anni hanno cominciato ad inveire contro gli uomini in divisa, prima di salire in auto avevano anche tenato la fuga e una volta dentro hanno sferrato calci e pugni contro il divisore in plexiglass e la portiera del mezzo. Durante i controlli gli agenti hanno rinvenuto all'interno del giubbotto di uno dei due giovani un mazzo di chiavi, un telefonino e un portafoglio con alcune carte di credito. Oggetti risultati rubati qualche giorno prima da un'auto parcheggiata in centro e di proprietà di un vicentino. I due nordafricani che erano visibilmente ubriachi sono stati denunciati per ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e sono stati segnalati per manifesta ubriachezza.