Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento il 5 aprile a Caerano San Marco

LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR AL TEATRO MAFFIOLI

Chiusura della stagione invernale con Shakespeare



Sarà lo spettacolo Le allegre Comari di Windsor della compagnia milanese ATIR
- Associazione Teatrale Indipendente per la Ricerca a chiudere la rassegna invernale Centorizzonti 2019 Plusvalore.
Appuntamento per venerdì 5 aprile alle 21 al Teatro Maffioli di Caerano San Marco con uno spettacolo tutto al femminile.
In scena ci saranno solo la signora Page, la signora Ford, la giovane Anne Page e la serva Quickly, che daranno voce anche ai personaggi maschili, assenti eppure molto presenti: mariti, amanti, e soprattutto lui, Falstaff.
La scrittura di Edoardo Erba e la regia di Serena Sinigaglia riadattano con ironia la commedia di Shakespeare, innestando brani suonati e cantati dal vivo dal Falstaff di Verdi. Una chiusura di stagione con il teatro del drammaturgo inglese, in attesa di ripartire con l’edizione estiva il 1° maggio in sites specific. Questo primo appuntamento avrà come location il Barco di Caterina Cornaro al Altivole, con una speciale messa in scena di Elettra di Tib Teatro, acclamata al debutto al Festival internazionale del Teatro Olimpico di Vicenza.
A Serena Sinigaglia, direttore artistico della compagnia teatrale ATIR, sono stati assegnati il Premio nazionale di regia al femminile “Donnediscena” (2005), il Premio Milanodonna 2007 del Comune di Milano, e il Premio Hystrio alla regia (2015).