Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento il 5 aprile a Caerano San Marco

LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR AL TEATRO MAFFIOLI

Chiusura della stagione invernale con Shakespeare



Sarà lo spettacolo Le allegre Comari di Windsor della compagnia milanese ATIR
- Associazione Teatrale Indipendente per la Ricerca a chiudere la rassegna invernale Centorizzonti 2019 Plusvalore.
Appuntamento per venerdì 5 aprile alle 21 al Teatro Maffioli di Caerano San Marco con uno spettacolo tutto al femminile.
In scena ci saranno solo la signora Page, la signora Ford, la giovane Anne Page e la serva Quickly, che daranno voce anche ai personaggi maschili, assenti eppure molto presenti: mariti, amanti, e soprattutto lui, Falstaff.
La scrittura di Edoardo Erba e la regia di Serena Sinigaglia riadattano con ironia la commedia di Shakespeare, innestando brani suonati e cantati dal vivo dal Falstaff di Verdi. Una chiusura di stagione con il teatro del drammaturgo inglese, in attesa di ripartire con l’edizione estiva il 1° maggio in sites specific. Questo primo appuntamento avrà come location il Barco di Caterina Cornaro al Altivole, con una speciale messa in scena di Elettra di Tib Teatro, acclamata al debutto al Festival internazionale del Teatro Olimpico di Vicenza.
A Serena Sinigaglia, direttore artistico della compagnia teatrale ATIR, sono stati assegnati il Premio nazionale di regia al femminile “Donnediscena” (2005), il Premio Milanodonna 2007 del Comune di Milano, e il Premio Hystrio alla regia (2015).