Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il messaggio ai politici: "Siate sinceri con i cittadini"

MAURO VISENTIN È IL NUOVO SEGRETARIO GENERALE DELLA CGIL TREVISO

"Più qualità del lavoro e stop ai capannoni"


TREVISO - Mauro Visentin è il nuovo segretario provinciale della Cgil di Treviso. L'assemblea generale del sindacato l'ha eletto alla guida dei quasi 78mila iscritti della Marca con 63 voti favorevoli, 3 contrari e 4 astenuti. Succede a Giacomo Vendrame, che dopo sette anni lascia l'incarico per ricoprire il ruolo di segretario organizzativo della Cgil Veneto.
Nato a San Donà di Piave e residente a Noventa, dove vive con la compagna Katia e un figlio di 16 anni, Visentin ha lavorato come operaio nel settore del metano, prima di entrare in Cgil come funzionario. Dal 2011 è stato responsabile provinciale della Fillea, la categoria dei lavoratori delle costruzioni e del legno-arredo e dall'inizio del 2019 faceva già parte della segreteria confederale trevigiana.
Nella sua relazione ha ribadito la volontà, per la Cgil, di essere ancora più presente nei luoghi di lavoro, anche per intercettare i nuovi lavoratori, frutto dei profondi cambiamenti socio-economici, anche legati alle nuove tecnologie digitali degli ultimi decenni. E di continuare ad essere da pungolo  per le contropardi, datoriali e istituzionali, per portare il sistema produttivo nella fascia alta dell'ecomia. "Solo così - ha sottolineato - potremmo, da una lato, recuperare competitività e, dall'altro, salvaguardare il territorio: non possiamo più permetterci di riempirlo di capannoni".
E alla politica, anche locale, il neo segretario provinciale della Cgil, lancia un messaggio chiaro: “Ai cittadini va detta la verità, anche se brutale. Pertanto chiediamo ai politici di essere seri e sinceri, come facciamo noi quando andiamo a parlare con i lavoratori".
A tenere a battesimo il passaggio di consegne tra Vendrame e Visentin, pure Christian Ferrari, segretario del sindacato veneto. Nell'occasione, dopo l'uscita di Vendrame e l'elezione di Visentin, è stata anche ricomposta la segreteria confederale che affiancherà il massimo dirigente: oltre alla confermata Sara Pasqualin, la completerà - si tratta di un ritorno per lui - anche Nicola Atalmi.