Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il messaggio ai politici: "Siate sinceri con i cittadini"

MAURO VISENTIN ╚ IL NUOVO SEGRETARIO GENERALE DELLA CGIL TREVISO

"Pi¨ qualitÓ del lavoro e stop ai capannoni"


TREVISO - Mauro Visentin è il nuovo segretario provinciale della Cgil di Treviso. L'assemblea generale del sindacato l'ha eletto alla guida dei quasi 78mila iscritti della Marca con 63 voti favorevoli, 3 contrari e 4 astenuti. Succede a Giacomo Vendrame, che dopo sette anni lascia l'incarico per ricoprire il ruolo di segretario organizzativo della Cgil Veneto.
Nato a San Donà di Piave e residente a Noventa, dove vive con la compagna Katia e un figlio di 16 anni, Visentin ha lavorato come operaio nel settore del metano, prima di entrare in Cgil come funzionario. Dal 2011 è stato responsabile provinciale della Fillea, la categoria dei lavoratori delle costruzioni e del legno-arredo e dall'inizio del 2019 faceva già parte della segreteria confederale trevigiana.
Nella sua relazione ha ribadito la volontà, per la Cgil, di essere ancora più presente nei luoghi di lavoro, anche per intercettare i nuovi lavoratori, frutto dei profondi cambiamenti socio-economici, anche legati alle nuove tecnologie digitali degli ultimi decenni. E di continuare ad essere da pungolo  per le contropardi, datoriali e istituzionali, per portare il sistema produttivo nella fascia alta dell'ecomia. "Solo così - ha sottolineato - potremmo, da una lato, recuperare competitività e, dall'altro, salvaguardare il territorio: non possiamo più permetterci di riempirlo di capannoni".
E alla politica, anche locale, il neo segretario provinciale della Cgil, lancia un messaggio chiaro: “Ai cittadini va detta la verità, anche se brutale. Pertanto chiediamo ai politici di essere seri e sinceri, come facciamo noi quando andiamo a parlare con i lavoratori".
A tenere a battesimo il passaggio di consegne tra Vendrame e Visentin, pure Christian Ferrari, segretario del sindacato veneto. Nell'occasione, dopo l'uscita di Vendrame e l'elezione di Visentin, è stata anche ricomposta la segreteria confederale che affiancherà il massimo dirigente: oltre alla confermata Sara Pasqualin, la completerà - si tratta di un ritorno per lui - anche Nicola Atalmi.