Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/304: IN MESSICO SI INAUGURA IL WGC 2020

All'ultimo giro Parick Reed mette in riga DeChambeau e McIlroy


NAUPALCAN (MEX) - È da questa partita, che prende il via la serie delle quattro gare World Golf Championships (WGC), il mini circuito che per importanza viene subito dopo i Major. Nato nel 1999, il WGC ha piantato bandiera in varie nazioni, trovando alfine sede a Dorai in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/303: ADAM SCOTT RE DEL GENESIS INVITATIONAL

Chicco Molinari ancora non si ritrova: fuori al taglio


CALIFORNIA - Parterre delle grandi occasioni per questo Genesis Invitational, il 94°, che ha sempre destato un forte interesse, Quest’anno è ancor più appassionante, per il montepremi più alto, 9.300.000 dollari, quasi 2.000.000 in più rispetto al precedente....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operazione della polizia locale di Villorba

TELAIO CONTRAFFATTO, AUTO SOTTO SEQUESTRO

Il mezzo aveva targa straniera, era stata rubata in Campania


VILLORBA. Gli agenti di Polizia Locale del Corpo Intercomunale Postumia Romana dopo un’approfondita indagine successiva ad un controllo di pattuglia avvenuto la settimana scorsa nei pressi di Saletto di Breda, hanno provveduto al sequestro di una Fiat 500 e segnalato alla Procura il conducente, L. D., residente in provincia di Treviso, e la società intestataria del veicolo.
Nel primo controllo operato dalla pattuglia in servizio nei pressi di Saletto, la Fiat 500, con targa della Repubblica Ceca ed intestata ad una società di noleggio, sembrava avesse tutti i documenti in regola per la circolazione e al momento non era stato possibile contestare nulla al conducente.
Una volta rientrati negli uffici di Villorba, gli agenti hanno voluto però eseguire un supplemento di indagine sui numeri di telaio e motore della vettura in questione facendo ricorso al data base della Casa automobilistica con la collaborazione di un dealer locale.
Dal controllo incrociato dei dati è così emerso che la Fiat 500 della società di noleggio con targa della Repubblica Ceca, aveva il numero di telaio contraffatto, era stata rubata in provincia di Napoli e originariamente montava un’altra motorizzazione. Di qui il sequestro della vettura e la segnalazione in Procura di conducente e società di noleggio.
"Esprimo soddisfazione - dice Riccardo Sutto, comandante della Polizia Locale del Corpo Intercomunale Postumia Romana - per il lavoro degli agenti che nell’attività di controllo e prevenzione non si fermano alle apparenze”.