Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operazione della polizia locale di Villorba

TELAIO CONTRAFFATTO, AUTO SOTTO SEQUESTRO

Il mezzo aveva targa straniera, era stata rubata in Campania


VILLORBA. Gli agenti di Polizia Locale del Corpo Intercomunale Postumia Romana dopo un’approfondita indagine successiva ad un controllo di pattuglia avvenuto la settimana scorsa nei pressi di Saletto di Breda, hanno provveduto al sequestro di una Fiat 500 e segnalato alla Procura il conducente, L. D., residente in provincia di Treviso, e la società intestataria del veicolo.
Nel primo controllo operato dalla pattuglia in servizio nei pressi di Saletto, la Fiat 500, con targa della Repubblica Ceca ed intestata ad una società di noleggio, sembrava avesse tutti i documenti in regola per la circolazione e al momento non era stato possibile contestare nulla al conducente.
Una volta rientrati negli uffici di Villorba, gli agenti hanno voluto però eseguire un supplemento di indagine sui numeri di telaio e motore della vettura in questione facendo ricorso al data base della Casa automobilistica con la collaborazione di un dealer locale.
Dal controllo incrociato dei dati è così emerso che la Fiat 500 della società di noleggio con targa della Repubblica Ceca, aveva il numero di telaio contraffatto, era stata rubata in provincia di Napoli e originariamente montava un’altra motorizzazione. Di qui il sequestro della vettura e la segnalazione in Procura di conducente e società di noleggio.
"Esprimo soddisfazione - dice Riccardo Sutto, comandante della Polizia Locale del Corpo Intercomunale Postumia Romana - per il lavoro degli agenti che nell’attività di controllo e prevenzione non si fermano alle apparenze”.