Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operazione della polizia locale di Villorba

TELAIO CONTRAFFATTO, AUTO SOTTO SEQUESTRO

Il mezzo aveva targa straniera, era stata rubata in Campania


VILLORBA. Gli agenti di Polizia Locale del Corpo Intercomunale Postumia Romana dopo un’approfondita indagine successiva ad un controllo di pattuglia avvenuto la settimana scorsa nei pressi di Saletto di Breda, hanno provveduto al sequestro di una Fiat 500 e segnalato alla Procura il conducente, L. D., residente in provincia di Treviso, e la società intestataria del veicolo.
Nel primo controllo operato dalla pattuglia in servizio nei pressi di Saletto, la Fiat 500, con targa della Repubblica Ceca ed intestata ad una società di noleggio, sembrava avesse tutti i documenti in regola per la circolazione e al momento non era stato possibile contestare nulla al conducente.
Una volta rientrati negli uffici di Villorba, gli agenti hanno voluto però eseguire un supplemento di indagine sui numeri di telaio e motore della vettura in questione facendo ricorso al data base della Casa automobilistica con la collaborazione di un dealer locale.
Dal controllo incrociato dei dati è così emerso che la Fiat 500 della società di noleggio con targa della Repubblica Ceca, aveva il numero di telaio contraffatto, era stata rubata in provincia di Napoli e originariamente montava un’altra motorizzazione. Di qui il sequestro della vettura e la segnalazione in Procura di conducente e società di noleggio.
"Esprimo soddisfazione - dice Riccardo Sutto, comandante della Polizia Locale del Corpo Intercomunale Postumia Romana - per il lavoro degli agenti che nell’attività di controllo e prevenzione non si fermano alle apparenze”.