Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

E' lo stesso psicofarmaco, con effetti stupefacenti, che uccise Desirée

L'"EROINA DEI POVERI" SPACCIATA A TREVISO

Senegalese bloccato dalla Polizia con 60 pastiglie di Rivotril


TREVISO - Lo chiamano l’eroina dei poveri o la nuova droga da strada e lo sballo low cost. Con questo psicofarmaco venne drogata anche Desirée, la ragazza stuprata e poi lasciata morire in uno stabile abbandonato a Roma, alcuni mesi fa.
Il Rivotril, un vecchio farmaco ansiolitico e antiepilettico, sta purtroppo conoscendo una nuova popolarità, del tutto divergente dalle finalità mediche: assunto in determinate modalità, infatti, provoca effetti del tutto simili all’eroina.
Ora compare anche a Treviso. Sabato scorso a mezzogiorno, i poliziotti della Volante, mentre transitavano in centro, hanno notato tre giovani che, nascosti dietro una colonna in Via Zorzetto, stavano parlando tra loro in maniera sospetta, provando ad allontanarsi dopo aver notato gli agenti in arrivo.
Uno dei tre soggetti, un senegalese 25enne, si è rivelato particolarmente riluttante, insultando gli operatori e rifiutando categoricamente di essere sottoposto al controllo.
Con notevoli difficoltà, i poliziotti sono riusciti a calmarlo per poi accompagnarlo in Questura per ulteriori accertamenti. Perquisito, ben nascoste all’interno dei pantaloni, gli sono state trovate addosso 60 pastiglie di Rivotril ed ulteriori medicinali non identificati.
Il principio attivo del farmaco, il Clonazepam, è inserito nelle tabelle ministeriali dei medicinali con effetti stupefacenti e, in quanto tali, possono essere detenuti esclusivamente nel rispetto delle procedure previste dalla legge.
Per questo motivo, il giovane è stato denunciato per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed oltraggio a pubblico ufficiale.