Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

E' lo stesso psicofarmaco, con effetti stupefacenti, che uccise Desirée

L'"EROINA DEI POVERI" SPACCIATA A TREVISO

Senegalese bloccato dalla Polizia con 60 pastiglie di Rivotril


TREVISO - Lo chiamano l’eroina dei poveri o la nuova droga da strada e lo sballo low cost. Con questo psicofarmaco venne drogata anche Desirée, la ragazza stuprata e poi lasciata morire in uno stabile abbandonato a Roma, alcuni mesi fa.
Il Rivotril, un vecchio farmaco ansiolitico e antiepilettico, sta purtroppo conoscendo una nuova popolarità, del tutto divergente dalle finalità mediche: assunto in determinate modalità, infatti, provoca effetti del tutto simili all’eroina.
Ora compare anche a Treviso. Sabato scorso a mezzogiorno, i poliziotti della Volante, mentre transitavano in centro, hanno notato tre giovani che, nascosti dietro una colonna in Via Zorzetto, stavano parlando tra loro in maniera sospetta, provando ad allontanarsi dopo aver notato gli agenti in arrivo.
Uno dei tre soggetti, un senegalese 25enne, si è rivelato particolarmente riluttante, insultando gli operatori e rifiutando categoricamente di essere sottoposto al controllo.
Con notevoli difficoltà, i poliziotti sono riusciti a calmarlo per poi accompagnarlo in Questura per ulteriori accertamenti. Perquisito, ben nascoste all’interno dei pantaloni, gli sono state trovate addosso 60 pastiglie di Rivotril ed ulteriori medicinali non identificati.
Il principio attivo del farmaco, il Clonazepam, è inserito nelle tabelle ministeriali dei medicinali con effetti stupefacenti e, in quanto tali, possono essere detenuti esclusivamente nel rispetto delle procedure previste dalla legge.
Per questo motivo, il giovane è stato denunciato per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed oltraggio a pubblico ufficiale.