Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/268: L'U. S. OPEN METTE IN PALIO LA LEADERSHIP MONDIALE

Trionfa Gary Woodland, a Molinari non riesce la rimonta


PEBBLE BEACH (USA) - È il terzo major stagionale americano, ha luogo a Pebble Beach Golf Links in California, una delle maggiori sedi di Golf nel mondo. Sono due gli azzurri a disputare questo importante torneo. Francesco Molinari è affiancato da Renato Paratore, il giovane romano che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La competizione organizzata per il secondo anno dalla Ads Altea Gym

OLTRE 320 PROMESSE DELLA GINNASTICA AZZURRA SI SFIDANO A PIEVE DI SOLIGO

Fino a domenica la prova di qualificazione ai Tricolori under 13


PIEVE DI SOLIGO - Oltre 320 atlete, provenienti da tutta Italia, saranno presenti questo fine settimana a Pieve di Soligo, per partecipare alla gara nazionale di qualificazione ai Campionati nazionali di Ginnastica Artistica under 13. La manifestazione in programma per il 12, 13 e 14 aprile è stata organizzata per il secondo anno consecutivo dalla locale associazione “Ads Altea Gym” e si svolgerà nel nuovo palazzetto dello sport di Pieve di Soligo, sotto la guida della responsabile tecnica Michela Ghizzo. Una gara molto impegnativa per queste giovani atlete, che non lascerà spazio ad errori e per questo ad alto tasso di emozione ed adrenalina, non solo per le ginnaste, ma anche per gli allenatori e spettatori, perché aprirà la porta alla finale nazionale di maggio. Divise in quattro categorie, con 18 posti a disposizione per ogni categoria, le ginnaste cercheranno di prendersi il treno per la finalissima che le vedrà impegnate nelle quattro discipline: volteggio, parallele, trave e corpo libero.
Diego Berti