Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Arriva alla conclusione il laboratorio intinerante promosso da vari Comuni

PARKOUR, FARE SPORT SALTANDO GLI OSTACOLI URBANI

Due appuntamenti a Villorba e Treviso per conoscere la nuova disciplina


VILLORBA - Venerdì 19 aprile dalle 16.30 alle 18.30 sullo skatepark “Parkarità” di Carità di Villorba si svolgerà il primo dei due eventi “Parkour. Non fermati davanti al primo ostacolo”. L’appuntamento è aperto a ragazzi e ragazze esperti, simpatizzanti o curiosi, con adesione a UISP (Unione Italiana Sport Per Tutti) che potranno sperimentare alcune attività a corpo libero a partire dagli ostacoli urbani, passando per la conoscenza del corpo, per arrivare all’appropriazione dello spazio, sotto la super visione degli istruttori dell’“ASD - Wallsurfers".
L’iniziativa è organizzata a conclusione del laboratorio itinerante di Freestyle Urbano che si è svolto da ottobre 2018 a febbraio 2019 tra i comuni di Treviso, Villorba, Paese, Quinto di Treviso, Morgano, con il coordinamento della cooperativa La Esse, nell’ambito del progetto Giovani creativi, laboratori di idee e linguaggi.
“La disciplina sportiva del Parkour - ha detto Francesco Soligo, assessore all’Istruzione del Comune di Villorba - è una pratica sportiva non competitiva la cui finalità risponde anche agli scopi di portare i giovani a prendere coscienza delle proprie capacità fisiche e mentali, delle conseguenze delle proprie azioni nei confronti di sé stessi, degli altri e dell’ambiente che li circonda, di promuovere la sicurezza, l’autostima, l’auto miglioramento, ma anche la responsabilità dei propri comportamenti che portano a comprendere l’importanza del gioco e il muoversi in sicurezza Questa disciplina a Villorba è stata proposta a tutte la classi prime e seconde delle tre sedi di scuola secondaria di Lancenigo, Povegliano e Villorba grazie ad un accordo nazionale ASL-UISP di cui è stato promotore anche il Dipartimento Prevenzione dell'Ulss 2 di Treviso”.
L’evento successivo a quello di Villorba avrà luogo in piazza Borsa a Treviso, nel pomeriggio di domenica 28 aprile.