Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Stasera la presentazione, il migliore verrà finanziato e realizzato

ECCO LE MICRO STARTUP DEGLI STUDENTI DI H-FARM

Gli allievi della scuola internazionale hanno creato 5 progetti d'impresa


RONCADE - Hanno lavorato tutto l’anno, guidati dai professionisti dell’innovazione di H-FARM, per arrivare a questo giorno: il 17 aprile alle 18.00 gli studenti di prima superiore di H-International School presenteranno le loro “micro” startup di fronte al pubblico. Per il preside della scuola Mauro Bordignon «è l’esempio di come una scuola può essere concretamente diversa, dando differenti spunti di lavoro agli studenti, coinvolgendoli e valorizzando le loro attitudini attorno a temi scelti direttamente dai ragazzi».
Gli studenti della scuola di H-FARM intraprendono fin da piccoli un percorso formativo che punta a sviluppare idee e progetti innovativi che, una volta raggiunta la prima superiore, imparano a pianificare come vere e proprie “idee imprenditoriali” a partire dal business plan, fino ad un’ipotetica ricerca di investitori. Gli educatori di H-FARM e i professionisti dell’azienda digitale accompagnano i ragazzi, insegnando loro a lavorare in team, aiutandoli a capire come migliorare gli aspetti più deboli della loro micro-startup e a non scoraggiarsi di fronte a degli imprevisti.
«L’idea pedagogico-didattica alla base di questa attività utilizza il modo di lavorare e ragionare che sottende alla struttura organizzativa dell startup - sottolinea Bordignon - Non ci interessa che realizzino una micro-azienda, ma tutto quello che imparano mentre lo fanno: lavoro di squadra, flessibilità, risoluzione dei problemi, prototipazione veloce ecc».
La DemoNight è occasione perfetta per mostrare concretamente i risultati dell’approccio formativo di H-International School perché verranno presentate le cinque startup progettate intorno a temi attualissimi, sui quali gli stessi ragazzi hanno spontaneamente chiesto di poter lavorare: il cambiamento climatico, la bio-diversità, il rispetto dell’ambiente, la parità di genere e le smart city.
I progetti spaziano da nuove app e piattaforme di networking, fino a mostre ed eventi, il tutto con un focus sul territorio veneto, ma con l’aspirazione di scalare sul piano nazionale
I progetti degli studenti verranno presentati di fronte ad una giuria che voterà l’idea vincente più innovativa, valutandola attraverso il punto di vista economico e analizzando i ragazzi come fossero dei veri e propri startupper.
H-FARM supporterà il progetto migliore per trasformarlo in una startup vera attraverso la creazione di una campagna di crowdfunding su Indiegogo.
L’appuntamento, aperto a tutti e gratuito, è in via Sile 39, nella Hall di H-FARM, a Ca’ Tron di Roncade mercoledì 17 aprile alle ore 18.