Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Cinque i progetti vincitori del Premio Arte Laguna

GLI IMPRENDITORI PREMIANO L’ARTE CONTEMPORANEA

Nascono nuove sinergie tra arte e imprese Made in Italy


In un mondo in continuo fermento, dominato dalla omologazione portata dalla globalizzazione, il Premio Arte Laguna riporta l'attenzione sul Made in Italy, invitando artisti contemporanei internazionali a dialogare con il mondo produttivo. L’obiettivo è quello di creare nuove sinergie e dare agli artisti iscritti al Premio la possibilità di collaborare con aziende e realtà locali, un’azione che porta avanti da oltre 10 anni.
Cinque aziende del Veneto hanno avuto la possibilità di ricevere centinaia di proposte creative in base al tema proposto nella open call e tra queste identificare, grazie anche alla consulenza del curatore del Premio Igor Zanti, l’artista con cui iniziare una collaborazione. Per l’edizione 2018.2019 i vincitori sono: l'artista messicana Chelita Riojas Zuckermann per 47 Anno Domini (Treviso), Amelia Corvino (Udine,Italia) per Fraccaro Spumadoro (Treviso), il colombiano Oscar Agudelo per Maglificio Giordano's (Cappella Maggiore, TV), Elio Ticca (Nuoro, Italia) per Tessitura Bevilacqua (Venezia) e il messicano Ivan Juarez per Lanificio Paoletti (Follina, TV).

Viste come una "naturale estensione dei valori" dell'azienda, le sculture scenografiche di Chelita Riojas Zuckermann sono state selezionate per valorizzare gli ambienti outdoor e indoor di 47 Anno Domini. Elio Ticca vince il premio speciale Tessitura Bevilacqua con una versatile installazione che mette in luce la tradizione dei pregiati tessuti veneziani attraverso una profonda unione tra la materia prima e le nuove tecnologie, l’opera realizzata sarà esposta dall’8 maggio sulla facciata del palazzo di Bevilacqua sul Canal Grande. In linea con l'etica e la sensibilità del Maglificio Giordano's è il linguaggio visivo di Oscar Agudelo che avverte nelle sue opere un perenne senso di cambiamento collettivo ed individuale, sublimato da una grammatica stilistica disturbante e poetica. Le illustrazioni oniriche di Amelia Corvino, ispirate alla celebre favola del principe schiaccianoci di Hoffmann, catturano l'attenzione di Fraccaro Spumadoro, che sceglie la seria fiabesca dell'artista udinese per il prossimo progetto grafico di packaging. L’opera ambientale di Ivan Juarez riflette pienamente lo scambio tra lo spazio, la materia tessile dalla quale è connotato e l'esperienza sensoriale di chi lo attraversa, evocando un nuovo scenario mediante il quale Lanificio Paoletti rilegge la propria identità, la sua installazione sarà realizzata site specific durante l’evento “La Via Della Lana” la sesta edizione della rassegna eventi sulla cultura della lana che si svolgerà a Follina in provincia di Treviso tra l’8 e il 10 giugno.

Il Premio Arte Laguna riafferma i valori dell'artigianato veneto attraverso 5 progetti vincitori che portano il "Made in Italy" ad un nuovo livello, in linea con l'identità locale e con i nuovi linguaggi dell'arte contemporanea.

MOSTRA 13° Premio Arte Laguna - Fino al 25 Aprile 2019
Nappe dell'Arsenale, Venezia
Tutti i giorni dalle 10 alle 18. Ingresso gratuito