Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Arrestato dalla Polizia un 42enne rumeno

RUBA AL SUPERMERCATO E SCAPPA

Nello zaino un bottino del valore di 500 euro


TREVISO - Ieri mattina, la polizia ha arrestato un cittadino rumeno 42enne per furto aggravato. Erano le 11.30, quando una dipendente del supermercato Visotto ha notato un uomo con uno zaino in spalla, che stava tentando di uscire dal supermercato oltrepassando le casse; la donna, insospettita dal suo atteggiamento, ha chiesto di mostrarle il contenuto dello zaino, ma lo straniero ha aperto solo una tasca rifiutandosi di aprirlo completamente, per poi, con una mossa fulminea, uscire di corsa dall’esercizio commerciale dirigendosi verso strada S. Angelo cercando di far perdere le proprie tracce.
Un altro dipendente, vista la situazione, ha provato ad inseguirlo, contattando, contemporaneamente, la Sala Operativa 113 della Questura.
Le due pattuglie delle Volanti sono arrivate dopo pochi istanti e si sono messe subito alla ricerca del malvivente, rintracciandolo, dopo una breve perlustrazione in zona, nascosto vicino ad un distributore bevande nei pressi di una lavanderia a gettoni. Dopo essere stato fermato dagli agenti, lo straniero, sottoposto ad ulteriori accertamenti, è risultato avere numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio commessi in diverse città italiane.
Per questi motivi, l'uomo è stato arrestato per furto aggravato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo odierno.
Lo zaino, recuperato dai poliziotti durante la ricerca del soggetto, conteneva merce per un valore di circa 500 euro, contestualmente restituita all’avente diritto. Inoltre all'uomo è stato proibito il ritorno nel Comune di Treviso per 3 anni con provvedimento del Questore.