Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Misura straordinaria dell’Ulss2

MEDICI DI BASE: GRADUATORIE A SECCO

Medici non specializzati negli ambulatori


Per far fronte al calo dei medici di base nella Marca, l’incarico è stato esteso in via eccezionale anche a chi non si è specializzato. “E’ la prima volta che adottiamo questa misura - sottolinea il direttore generale dell’Ulss 2 Francesco Benazzi - ma non avevamo scelta, vista la situazione eccezionale”. E ha aggiunto: “Non riusciamo a reperire professionisti da inserire nelle zone carenti e abbiamo deciso di applicare questo stratagemma in attesa di trovare i titolari d’incarico da assumere in pianta stabile".
Servono al più presto 36 medici di famiglia per altrettanti ambulatori dislocati a Treviso, Asolo e Pieve di Soligo.
Criticità sono emerse nelle zone di Maser, Loria, Altivole, Trevignano e Montebelluna. Mentre le aree sguarnite a Treviso sono San Liberale, Santa Maria del Rovere, Sant’Angelo, e San Giuseppe. Le nuove leve appena uscite dalla scuola di specialità non bastano per coprire tutta la provincia, perciò per il 2019 la graduatoria verrà estesa anche ai medici inseriti nell’elenco unico regionale dei mmg secondo l’ordine di punteggio, dando precedenza a coloro che risiedono nel territorio carente.