Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il restauro verrà finanziato grazie al ministero del Beni culturali

100 MILA EURO PER LA CHIESE DEL CARMINE

Il sindaco e deputato Angela Colmellere: "Luogo simbolo della spiritualità"


MIANE. Il restauro del santuario della Madonna del Carmine, a Visnà di Miane, godrà anche del finanziamento di 100.000 euro concesso con urgenza dal Ministero dei Beni culturali su interessamento del sindaco e deputata Angela Colmellere.

Ne ha dato l’annuncio il parroco domenica scorsa nel foglietto parrocchiale, e Colmellere conferma l’importante stanziamento che il Governo ha concesso per il restauro celere di uno dei luoghi storici più importanti per la comunità mianese.

“Si tratta – specifica il sindaco - di risorse che il Ministero concede ad opere artistiche, culturali, storiche a rischio cedimento, per il restauro urgente. Per quanto riguarda quel Santuario, cuore della devozione della comunità, il recupero è più che necessario, ed infatti lo stesso parroco con la Sovrintendenza ha elaborato un progetto sul quale sarà convogliato anche il finanziamento statale. Ho lavorato personalmente per mesi per la concessione di questo contributo, e sono felice che la parrocchia possa far conto anche del sostegno dello Stato, com’è giusto che sia”.

Il Santuario della Madonna del Carmine sorge a circa 500 metri di altitudine; è stato eretto nel 1819 in una località da sempre devota alla Madonna che aveva protetto il paese da una grave calamità. Già nel 1696 un documento ecclesiastico riporta per la prima volta l’esistenza del “Romitorio del Carmine” affidato alla custodia di un eremita; fu poi nel 1819 che la struttura preesistente venne ingrandita ed abbellita.

“Per i mianesi – conclude Colmellere – quel Santuario è particolarmente prezioso perché conduce alla Grotta del Landrel, luogo di speciale devozione popolare che a breve inaugureremo in una sua veste rinnovata e più facilmente accessibile. Anche grazie al finanziamento statale, vogliamo che la rinnovata Chiesa del Carmine e la grotta col relativo diventino meta di pellegrinaggio, luogo magnifico e bellissimo dove abbracciare la fede in modo profondo, con emozione, preghiera, silenzio”.