Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"In Europa si giocano le grandi sfide: ambiente, immigrazione, solidarietà sociale"

NELLA MARCA IL PD LANCIA LA SFIDA ALLA LEGA ALLE EUROPEE

Presentati i candidati trevigiani Laura Puppato e Antonio Calò


TREVISO - contemporanee: i cambiamenti climatici, le migrazioni, le radicali trasformazioni del lavoro, le disuguaglianze sociali provocate dalla globalizzazione. Anzi, l’unica dimensione possibile, in un mondo in cui i singoli stati nazionali sono troppo piccoli e deboli non solo di fronte alle superpotenze geopolitiche Usa, Russia e Cina, ma anche di fronte alle multinazionali planetarie dell’economia e della finanza.

Il Partito democratico, anche nella Marca, vuole ripartire proprio dalle elezioni europee del prossimo 26 maggio.
Due i candidati trevigiani, per i quali il responsabile della comunicazione Roberto Grigoletto chiede il sostegno di tutti gli elettori locali: Laura Puppato e Antonio Calò. La prima, ex sindaco di Montebelluna, capogruppo in consiglio comunale e, da ultimo, senatrice, nella scorsa legislatura, che proprio dalle oltre 60mila preferenze ottenute alle europee dieci anni fa, aveva iniziato la sua ascesa nazionale.
Calò è il professore trevigiano divenuto noto per aver accolto in casa proprio un gruppo di migranti. E ora propone di istituzionalizzare questo sistema.
I candidati non si nascondono come l’Unione debba essere profondamente riformata, ma ribadiscono che un’Unione efficiente e aperta sia l’antidoto al risorgere dei nazionalismi, causa delle tragedie novecentesche.
A sostenere la campagna, il 26 aprile arriverà a Treviso anche l’ex ministro Carlo Calenda, capolista nella circoscrizione Nordest.
Il segretario provinciale Giovanni Zorzi non nega che la sfida contro la Lega e il centrodestra sarà ardua, soprattutto in questo territorio.