Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una 31 enne arrestata al CÓ Foncello dopo una collutazione

RUBA LA PISTOLA A UN AGENTE E TENTA DI SPARARE, PAURA IN OSPEDALE

Interviene il vicepremier Salvini: "Tolleranza zero"


TREVISO. Ha strappato la pistola a un agente che la stava sorvegliando e ha tentato di esplodere un colpo, una nigeriana di 31 anni è stata bloccata in tempo e arrestata. E' accaduto questa mattina all'ospedale Cà Foncello dove la straniera era stata condotta dopo essere stata fermata in aeroporto con addosso alcuni ovuli di droga. La 31 enne aveva ingoiato la sostanza ed era stata portata in ospedale per espellere gli ovuli. Dopo aver chiesto di andare in bagno, sorvegliata a vista da un finanziere, all'improvviso ha strappato la pistola di ordinanza dalla fondina del militare e ha  tentato di esplodere un colpo senza successo perchè l'arma aveva la sicura azionata. La donna è stata immediatamente immobilizzata e dopo una collutazione è stata arrestata dagli agenti presenti nel posto di polizia ospedalierio. Sull'episodio è intervenuto con un tweet anche il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini che ha parlato di tolleranza zero. Il leader leghista ha anche ricordato che la nigeriana nel 2016 aveva ricevuto il diniego della protezione internazionale.