Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Una 31 enne arrestata al Cà Foncello dopo una collutazione

RUBA LA PISTOLA A UN AGENTE E TENTA DI SPARARE, PAURA IN OSPEDALE

Interviene il vicepremier Salvini: "Tolleranza zero"


TREVISO. Ha strappato la pistola a un agente che la stava sorvegliando e ha tentato di esplodere un colpo, una nigeriana di 31 anni è stata bloccata in tempo e arrestata. E' accaduto questa mattina all'ospedale Cà Foncello dove la straniera era stata condotta dopo essere stata fermata in aeroporto con addosso alcuni ovuli di droga. La 31 enne aveva ingoiato la sostanza ed era stata portata in ospedale per espellere gli ovuli. Dopo aver chiesto di andare in bagno, sorvegliata a vista da un finanziere, all'improvviso ha strappato la pistola di ordinanza dalla fondina del militare e ha  tentato di esplodere un colpo senza successo perchè l'arma aveva la sicura azionata. La donna è stata immediatamente immobilizzata e dopo una collutazione è stata arrestata dagli agenti presenti nel posto di polizia ospedalierio. Sull'episodio è intervenuto con un tweet anche il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini che ha parlato di tolleranza zero. Il leader leghista ha anche ricordato che la nigeriana nel 2016 aveva ricevuto il diniego della protezione internazionale.