Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De Longhi è sul 2-0 nella serie contro i siciliani

TRAVOLGENTE TVB: TRAPANI SPAZZATO VIA 98-68

Spettacolare prestazione di Logan, Burnett e Tessitori


TREVISO - E sono 14 di fila. La De Longhi travolge Trapani in garadue ed ora ha tre match ball per accedere ai quarti di finale. Arrembante inizio della De’Longhi che con l’MVP di gara1 Burnett sblocca il match. Tessitori e Imbrò (servito splendidamente da Logan) completano il parziale di 7-0 che costringe coach Parente a chiamare Time out dopo appena 60 secondi. La reazione di Trapani non si fa attendere: il piazzato di Ayes e l’appoggio di Pullazi riportano i siciliani sul -2. Imbrò poco dopo farà scoccare due bombe consecutive che a metà quarto valgono il 13 a 7. Renzi castiga dall’angolo dei 6.75 una disattenta difesa trevigiana, punita anche da Pullazi in appoggio (15-14). Nwohuocha e Chillo danno vita ad un duello tra titani sotto canestro, vinto poi dal numero 15 bianco azzurro allo scoccare della sirena (20-14). Logan, Mollura e Severini si susseguono con precisione da oltre l’arco, dando vita ad un quarto scoppiettante ricchissimo di triple (26-17). Sono ben sei su sette le bombe messe a segno nei primi 6 minuti di secondo quarto: la prima della serie è messa a segno dal Professore (da rivedere in loop almeno 100 volte), poi in successione Alviti, Renzi e Burnett chiudono i primi 16 minuti caratterizzati dall’altissima intensità su ambo i lati del campo (37-22). Tessitori con una bimane schiaccia il suo undicesimo punto. Miaschi mostra tutto il suo talento battendo più volte Imbrò. A tre minuti dal termine del primo tempo la Lombardi Airlines decolla e TVB vola sul +17 (46-29). Uglietti in penetrazione e i liberi di Clarke mandano le squadre al riposo sul 51 a 36. na Trapani davvero indomabile lotta su ogni pallone e fa comprendere a TVB che se vorrà avanzare ai quarti dovrà sudarsela fino alla fine. Clarke apre il secondo tempo con una bomba; Pullazi e ancora il play americano granata da oltre l’arco riavvicinano pericolosamente gli ospiti (58-43). Il merito dei ragazzi di coach Menetti è quello di non disunirsi e di non perdere mai la fiducia. Fiducia che soprattutto nei due USA Burnett e Logan è sempre ripagata questa sera. “Il Professore” è un autentico predicatore di pallacanestro: stupenda la sua tipla da otto metri, ancor di più il suo piazzato dopo una virata ubriacante per il 68 a 52. Alla fine per lui saranno 13 punti consecutivi in questo periodo, con alcune giocate da stropicciarsi gli occhi. Il terzo quarto si conclude ancora una volta con due tiri pesanti. A metterli a segno ci pensano Mollura e il “solito” numero 1 trevigiano Logan che tocca quota 16 punti (70-55). Gli ultimi dieci minuti non deludono le attese: il marziano Logan tocca quota 19 (5/6 da tre), Renzi mette a segno la sua terza tripla di serata prima del canestro di Chillo realizzato dopo un round di pugilato con Nwohucha (76-60).
Mollura esce dal campo dopo un brutto colpo alla testa. Alviti e Burnett non perdonano e TVB scappa definitivamente sul +25 a tre minuti dalla fine (85-60). A chiudere definitivamente i conti di gara2 ci pensa Lorenzo Uglietti con una bimane (con fallo) che vale la standing ovation dei 3544 del Palaverde. Il timbro finale è di Eric Lombardi con una schiacciata al limite dell’incredibile.

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – 2B CONTROL TRAPANI 98-68

DE’ LONGHI: Logan 19 (2/2, 5/7), Imbrò 9 (9/2, 3/6), Burnett 16 (4/5, 2/5), Lombardi 9 (3/4, 1/3), Tessitori 16 (7/10, 0/1); Sarto, Alviti 6 (0/2, 2/6), Saladini (0/1), Chillo 8 (2/5, 1/1), Uglietti 12 (5/6, 0/1), Severini 3 (0/1, 1/3). N.e.: Barbante. All.: Menetti.
2B CONTROL: Miaschi 9 (3/4, 1/3), Clarke 12 (2/8, 2/5), Pullazi 13 (5/8, 1/4), Ayers 10 (4/5, 0/3), Renzi 14 (2/4, 3/6); Artioli 2, Czumbel 2 (1/3 da 2), Mollura 6 (0/3, 2/4), Marulli (0/1 da 2), Nwohoucha (0/1 da 2). All.: Parente
ARBITRI: Maschio, Saraceni, Morassuti.
NOTE: pq 20-14, sq 51-36, tq 70-55. Tiri liberi: TV 7/9, TP 7/8. Rimbalzi: TV 10+29 (Tessitori 3+6), TP 8+22 (Renzi 2+6). Assist: TV 30 (Imbrò 8), TP 17 (Renzi 7). Infortunio: Marco Mollura 33’12 (76-60). Spettatori: 3544

Gli altri risultati di garadue:

 Benfapp Capo d'Orl.-OraSì RA        100-83
 GSA Udine-Edilnol Biella                  72-80
 Azimut BG-Pompea Mantova           dts 92-93
 XL Montegranaro-Benacquista LT     74-78
 Zeus Energy RI-Unieuro Forlì          66-61
 Tezenis Verona-Novipiù Casale        69-76
 Remer Treviglio-Cimorosi R.                     80-67