Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/301: SAUDI INTERNATIONAL NEL SEGNO DI G-MAC

Graeme McDowell conquista la tappa in Arabia Saudita dell'European Tour


EDDA - Siamo in Arabia Saudita, al Royal Greens King Abdullah Economic City, vicino a Gedda, polemizzata sede della Supercoppa Juve - Milan del 16 gennaio scorso. Alcuni grandi Campioni hanno rinunciato a giocare, nonostante che oltre ai premi in palio, avrebbero ricevuto rilevanti premi di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/300: PRIMA VITTORIA DA PRO PER L'EX CALCIATORE LUCA HERBET

L'australiano si impone a sorpresa nel Dubai Desert Classic


DUBAI - Concluso il Championship di Abu Dhabi, l’European Tour è rimasto ancora negli Emirati Arabi Uniti, per la disputa dell’Omega Dubai Desert Classic. Si gioca sul percorso dell’Emirates GC, a Dubai, con sei italiani in campo: Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Renato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sarą acquistata per 15 milioni di euro e resterą aperta

E' IL FRANCESE VINCENT GOMBAULT IL MECENATE DI VILLA EMO

Svelato il nome del misterioso acquirente


VEDELAGO - Svelato il nome del misterioso acquirente di Villa Emo, capolavoro Palladiano situato a Fanzolo di Vedelago. E' uno degli uomini più ricchi di Francia, Vincent Gombault, ad aver acquistato la villa palladiana, messa in vendita da Credito Trevigiano.
Appassionato d'arte e di architettura, consigliere delegato di Axa, ai vertici dal 98 della società di investimenti Ardian, che oggi gestisce un patrimonio di 90 miliardi di dollari. Gombault e sua moglie Florence hanno espresso il desiderio di prendersi cura di Villa Emo e di investire dieci milioni di euro per riportarla all'antico splendore.
I due acquirenti, rimasti nel mistero fino a ieri, si sono proposti di restaurare gli affreschi interni e le facciate, per riaprirla al pubblico e divenire fruibile in tutto il suo splendore.
L'intero complesso, la villa e il parco circostante, sarà acquistato per circa 15 milioni di euro. Altri dieci saranno destinati al restauro della villa e al ripristino del giardino secondo il disegno originale. Una scelta da veri mecenati moderni, che già nel 2015 avevano acquistato Palazzo Garzoni sul Canal Grande.
Con Villa Emo gli investimenti di Gombault in questo settore arriveranno a 140 milioni di euro. I tempi dell'intervento saranno dettati dalla Sovrintendenza e il rogito sarà firmato entro il 30 giugno.