Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De Longhi si fa riprendere nella serie dai siciliani, scatenati da tre

TVB MA CHE COMBINI? ALTRA SCONFITTA A TRAPANI, ORA SIAMO 2-2

Tutto è rimandato a garacinque di mercoledì al Palaverde


TRAPANI - Altra sconfitta: la De Longhi si fa pareggiare sul 2-2 da Trapani la serie di playoff ed ora dovrà affrontare una rischiosissima garacinque mercoledì al Palaverde. E' stata una prestazione un po' diversa da garatre, con Trapani che dopo aver iniziato sul 7-0 ha preso un parziale di 13-0 che ha fatto restare avanti Treviso fino all'intervallo lungo. Il terzo quarto è stato invece da dimenticare: TVB addirittura più che doppiata dai siciliani (28-13) che hanno trovato medie strabilianti da tre, soprattutto con Rotnei Clarke. Toccato il -15 la De Longhi ha provato a recuperare con Burnett e Tessitori ma era già troppo tardi.
Da sottolineare un'altra serata negativa di David Logan, davvero irriconoscibile.

2B CONTROL TRAPANI-DE LONGHI TREVISO 80-74 (13-19, 23-19, 28-13, 16-23)
2B CONTROL TRAPANI Rotnei Clarke 20 (1/6, 6/7), Andrea Renzi 20 (7/10, 1/3), Cameron Ayers 12 (4/5, 0/1), Federico Miaschi 10 (2/4, 2/2), Rei Pullazi 6 (2/5, 0/1), Marco Mollura 5 (2/3, 0/0), Roberto Marulli 4 (0/1, 1/4), Curtis chinonso Nwohuocha 3 (1/3, 0/0), Erik Czumbel 0 (0/0, 0/2), Giorgio Artioli 0 (0/0, 0/0), Salvatore Basciano 0 (0/0, 0/0), Luciano Tartamella 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 18 - Rimbalzi: 35 7 + 28 (Rei Pullazi 13) - Assist: 11 (Marco Mollura 3)
DE LONGHI TREVISO: Dominez Burnett 23 (8/14, 1/4), Amedeo Tessitori 18 (5/9, 1/3), David Logan 9 (1/3, 2/7), Matteo Imbro 8 (0/3, 2/7), Eric Lombardi 6 (3/8, 0/2), Lorenzo Uglietti 4 (2/3, 0/1), Matteo Chillo 4 (1/2, 0/0), Davide Alviti 2 (0/0, 0/2), Luca Severini 0 (0/1, 0/1), Alvise Sarto 0 (0/0, 0/0), Simone Barbante 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 17 - Rimbalzi: 31 12 + 19 (Amedeo Tessitori 9) - Assist: 8 (Dominez Burnett, Lorenzo Uglietti 3)