Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/286: L'OPEN D'ITALIA PER LA PRIMA VOLTA PARLA AUSTRIACO

All'Olgiata si impone Bernd Wiesberger, sotto tono Chicco Molinari


ROMA - Eccoci giunti al più grande appuntamento italiano dell’anno con il Golf: la 76esima edizione dell’OPEN D’ITALIA. A ospitarla è l’Olgiata Golf Club di Roma,nel percorso di gara, par 71, su quei terreni dove pascolava Ribot; un Open da gustare dalla...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/285: JON RAHM PROFETA IN PATRIA

L'iberico trionfa per la seconda volta nell'Open di Spagna


MADRID - L’European Tour arriva in Spagna, fa tappa al Club de Campo di Madrid, dove si disputa il Mutuactivos Open de España, una settimana prima dell’evento italiano. Sette sono gli azzurri in gara, tutti tesi a trovare il ritmo da dimostrarepoi a Roma, per l’Open...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/284: TURKISH AIRLINES CUP, RAFFINATA PROMOZIONE SPORTIVA

La tappa veneta del torneo voluto dalla compagnia aerea


ASOLO -  Una raffinata giornata, questo torneo di Golf amatoriale. È la tappa veneziano del Campionato che Turkish Airlines promuove nei quattro Continenti. È di qualificazione, introduttivo al gran finale che verrà disputato a Belek, in Turchia, dal prossimo sabato 2 alla...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De Longhi si fa riprendere nella serie dai siciliani, scatenati da tre

TVB MA CHE COMBINI? ALTRA SCONFITTA A TRAPANI, ORA SIAMO 2-2

Tutto è rimandato a garacinque di mercoledì al Palaverde


TRAPANI - Altra sconfitta: la De Longhi si fa pareggiare sul 2-2 da Trapani la serie di playoff ed ora dovrà affrontare una rischiosissima garacinque mercoledì al Palaverde. E' stata una prestazione un po' diversa da garatre, con Trapani che dopo aver iniziato sul 7-0 ha preso un parziale di 13-0 che ha fatto restare avanti Treviso fino all'intervallo lungo. Il terzo quarto è stato invece da dimenticare: TVB addirittura più che doppiata dai siciliani (28-13) che hanno trovato medie strabilianti da tre, soprattutto con Rotnei Clarke. Toccato il -15 la De Longhi ha provato a recuperare con Burnett e Tessitori ma era già troppo tardi.
Da sottolineare un'altra serata negativa di David Logan, davvero irriconoscibile.

2B CONTROL TRAPANI-DE LONGHI TREVISO 80-74 (13-19, 23-19, 28-13, 16-23)
2B CONTROL TRAPANI Rotnei Clarke 20 (1/6, 6/7), Andrea Renzi 20 (7/10, 1/3), Cameron Ayers 12 (4/5, 0/1), Federico Miaschi 10 (2/4, 2/2), Rei Pullazi 6 (2/5, 0/1), Marco Mollura 5 (2/3, 0/0), Roberto Marulli 4 (0/1, 1/4), Curtis chinonso Nwohuocha 3 (1/3, 0/0), Erik Czumbel 0 (0/0, 0/2), Giorgio Artioli 0 (0/0, 0/0), Salvatore Basciano 0 (0/0, 0/0), Luciano Tartamella 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 18 - Rimbalzi: 35 7 + 28 (Rei Pullazi 13) - Assist: 11 (Marco Mollura 3)
DE LONGHI TREVISO: Dominez Burnett 23 (8/14, 1/4), Amedeo Tessitori 18 (5/9, 1/3), David Logan 9 (1/3, 2/7), Matteo Imbro 8 (0/3, 2/7), Eric Lombardi 6 (3/8, 0/2), Lorenzo Uglietti 4 (2/3, 0/1), Matteo Chillo 4 (1/2, 0/0), Davide Alviti 2 (0/0, 0/2), Luca Severini 0 (0/1, 0/1), Alvise Sarto 0 (0/0, 0/0), Simone Barbante 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 17 - Rimbalzi: 31 12 + 19 (Amedeo Tessitori 9) - Assist: 8 (Dominez Burnett, Lorenzo Uglietti 3)