Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La collezione torna a casa

DOMUS GRIMANI 1594 - 2019

Ottanta sculture greche e romane ritornano dopo oltre quattro secoli a Palazzo Grimani


La Collezione Grimani torna a casa, nel suo Palazzo, dopo oltre quattro secoli. Le statue classiche greche e romane del grande collezionista dell'antichità Giovanni Grimani, Patriarca di Aquileia, tornano nel palazzo rinascimentale più bello di Venezia.
Con Domus Grimani 1594 – 2019, la mostra ad esse dedicate, tornano in modo permanente circa 80 statue: l'esposizione è stata presentata ieri dal direttore del polo museale del Veneto Daniele Ferrara e da Toto Bergamo Rossi, direttore di Venetian Heritage. Il ritorno di questa parte della collezione Grimani, contribuirà a far rivivere il meraviglioso palazzo nell'idea del collezionista che così lo concepì. 
Lungo il percorso che conduce alla mitica "Tribuna", si può ammirare una copia di Leda e il Cigno di Michelangelo, oltre alla magnifica statua di Ganimede Rapito dall'Aquila sospesa sotto il soffitto della "Tribuna", opera di età romana.
Sino al 30 maggio 2021 le statue resteranno a Palazzo Grimani, e poi una minima parte tornerà alla marciana e al Museo Archeologico, perché la Tribuna e il Palazzo manterranno l'allestimento che li riporta alla sua storia originaria.