Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La settimana nazionale della bonifica e dell’irrigazione del Consorzio di bonifica Piave

I LUOGHI DELL'ACQUA, IL CONSORZIO APRE LE PORTE

Bus gratuiti e personale per far conoscere centrali e idrovore


L'interno di una centrale idroelettrica MONTEBELLUNA. Dall’11 al 19 maggio in tutta Italia si terrà la tradizionale “Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione” In questa occasione, il Consorzio di bonifica Piave ha organizzato quattro eventi che si svolgeranno nelle prossime due domeniche, 12 e 19 maggio: iniziative finalizzate alla visita di luoghi insoliti tra terra e acqua vere e proprie cattedrali d’acqua, impianti idrovori, grandi opere di presa, centrali idroelettriche che producono energia rinnovabile. Il Consorzio Piave per far conoscere il territorio dal punto di vista idraulico ha scelto di mettere a disposizione personale e pullman gratuiti.

Domenica 12 maggio alle ore 14.30 due possibilità con due tour diversi: alla scoperta della difesa idraulica dell’area della Castellana visitando le casse di espansione (invasi e cave dismesse restituite al territorio come bacini di laminazione) che, come abbiamo potuto constatare anche nelle ultime settimane, proteggono Castelfranco Veneto dagli allagamenti con partenza da Castelfranco per visitare le casse di espansione di Castello di Godego, Riese Pio X, Asolo e Caerano di San Marco oppure della bonifica idraulica a sud di Treviso visitando l’idrovora di Portesine a Roncade, territori di bonifica e l’antico mestiere di “sollevar le acque” in una vasta area posta sotto il livello del mare tra Sile e laguna di Venezia con partenza da Treviso e fermata a Roncade.

Domenica 19 maggio alle ore 14:30 due tour diversi: alla scoperta dell’acqua nell’alta pianura trevigiana partendo dalla costruzione del canale Brentella nel lontano 1436 fino ad arrivare all’opera di Presa e centrale idroelettrica di Fener con partenza da Vedelago, fermate a Montebelluna e a Crocetta oppure scoprire come la marca gioiosa e Treviso siano diventate ricche di città d’acqua” visitando l’opera di presa e centrale idroelettrica di Nervesa con partenza da Treviso.

Tutte le visite sono gratuite, aperte a tutti, singoli cittadini, famiglie e associazioni: l’unica condizione è registrare la propria partecipazione al Consorzio scrivendo a info@consorziopiave.it oppure telefonando allo 0423.2917.