Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pronti i primi restauri ma è caccia agli sponsor

RESTAURI DEGLI AFFRESCHI IN CALMAGGIORE

Le prime due opere restaurate grazie ai Lions


TREVISO. Sono stati svelati alla città i primi due restauri degli affreschi di Calmaggiore.
Opere d'arte sacra che hanno permesso a Treviso di potersi fregiare del titolo di “Urbs Picta”, riportate in vita grazie ai pregevoli lavori di restauro conservativo curati dal restauratore Antonio Costantini. Un restauro che, ha sottolineato Costantini, è improcastinabile se si vogliono recuperare gli antichi affreschi.
Di fondamentale importanza il Service del Lions Club Treviso Host che ha investito nel progetto.
Tredici gli affreschi in totale che saranno restaurati nel giro di tre anni, 80.000 euro il valore totale del restauro. "C'è sicuramente bisogno di altri sponsor per completare l'opera" ha affermato l'Assessore alla Cultura Lavinia Colonna Preti.
Al momento le figure già restaurate sono l'affresco della “Madonna in trono con Bambino tra S. Giovanni Battista e S. Sebastiano, nei pressi del civico 29 di Calmaggiore, e l'Affresco “Madonna in trono con Bambino” vicino al civico 11, opere datate tra la fine del XV e gli inizi del XVI secolo. Lavori di restauro conservativo che non hanno alterato i colori originali per ridonare ai cittadini e ai visitatori le opere il più fedele possibile a come erano state create.